agenzia-garau-centotrentuno
Razvan Marin | Foto Alessandro Sanna

Marin: “Questo Cagliari poteva finire più in alto”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Il centrocampista del Cagliari Razvan Marin ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la partita persa contro il Genoa.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Sconfitta all’ultima uscita

“Non fa sorridere il fatto di avere chiuso con una sconfitta tra le nostre mura, avremmo voluto regalare un’ultima gioia ai nostri tifosi, peccato perché eravamo entrati bene in partita e potevamo sbloccarla subito, non siamo riusciti a concretizzare le occasioni da rete. Il Genoa ci ha puniti e poi ha fatto la sua partita, avremmo voluto fare meglio”.

La salvezza
“Rimane una grande rimonta, rimangono le ultime decisive partite in cui si è visto quanto vale davvero questa squadra. C’è un gruppo forte, valido tecnicamente e moralmente, l’abbiamo detto per mesi quando le soddisfazioni non arrivavano e alla fine abbiamo avuto ragione. Si sono visti spirito e atteggiamento giusti, bisogna ripartire da qui per l’anno prossimo, evitando gli errori e facendo tesoro dalle problematiche incontrate. Questo Cagliari poteva finire più in alto in classifica, è andata così e ci prendiamo tutto il buono che abbiamo fatto puntando a migliorare”.

Tempo di bilanci

“Sono soddisfatto, mi aspettavo di avere difficoltà all’inizio, il calcio italiano è complicato ed evoluto, era normale avere bisogno di tempo per ambientarmi. Sono cresciuto col passare delle partite, il ruolo di mezzala mi si addice di più, ho sempre cercato di dare il massimo ovunque venissi impiegato e alla fine gioire con questi colori addosso è bellissimo”.

La Redazione

 
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti