Marco Mariotti, tecnico della Torres

Mariotti: “Ok i 3 punti, ma serve ritrovare spensieratezza”

Grande soddisfazione in casa Torres dopo la settima vittoria consecutiva in campionato conquistata a San Teodoro.

Il tecnico Marco Mariotti, ai microfoni di Radio Torres, ha commentato: “Sono soddisfatto per il risultato e per i tre punti: nel primo tempo abbiamo fatto una prestazione discreta, nel secondo tempo male. Abbiamo fatto un passo indietro come personalità, non abbiamo mai costruito partendo da dietro. Ho notato che il risultato inizia ad avere un’importanza notevole e i ragazzi perdono un po’ di spensieratezza nel giocare e poi andiamo in difficoltà sulle palle lunghe. Devo dire che il Budoni nel secondo tempo oltre al gol ha preso una traversa e Colombo ha fatto due parate importanti: bisogna riconoscere il valore dell’avversario e che nel secondo tempo non abbiamo fatto una buona gara. Però ci prendiamo i tre punti che sono sempre oro”.

“Questa è la settima vittoria consecutiva, ma va considerato quello che abbiamo speso la settimana scorsa nel derby- prosegue il mister-. Ho portato Cossentino per fargli riassaporare l’aria del campo, Demartis non era disponibile ma si è comunque sacrificato 7-8 minuti per il bene della squadra. Mancavano lo squalificato Pisanu e Samuele Pinna, influenzato per tutta la settimana ma devo ringraziare questi ragazzi per l’impegno che ci mettono sempre, però dobbiamo ritrovare la tranquillità e la spensieratezza del rigiocare il nostro calcio, perché nel secondo tempo ci è mancato. Il primo tempo è andato bene, come l’avevamo preparato. Poi abbiamo avuto un calo secondo me più mentale e, dopo il loro gol, siamo andati un po’ in ansia. Questo non deve accadere, però intanto ci prendiamo la vittoria e ci godiamo il momento, contando i mesi che stiamo giocando, visto che abbiamo perso la prima di campionato e nelle altre 19 soltanto un’altra, perciò…poi se la Turris le vincerà tutte non potremo che battere loro le mani”. 

 

avatar
500

Sponsorizzati