agenzia-garau-centotrentuno
Marco Mariotti in sala stampa al Vanni Sanna

Mariotti: “Brava Torres, ma serve esperienza”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

L’allenatore della Torres Marco Mariotti ha commentato così la gara del “Vanni Sanna” col Muravera.

È stata una partita dai due volti, loro sono una squadra fisica ed esperta: negli ultimi minuti del primo tempo ci siamo innervositi ed è nata un po’ di paura. Sicuramente il campo ha inciso, è stata una partita maschia e devo ringraziare i ragazzi. Me la godo tutta, però sulle espulsioni il calciatore deve andare oltre quello che sente, magari anche dall’arbitro. È un peccato perdere i giocatori in modi evitabili, però i ragazzi hanno fatto molto bene al primo tempo. Nel secondo tempo abbiamo rischiato di fare il terzo gol per chiuderla; nelle prossime ci mancherà qualcosa in attacco? Allora, sicuramente bisogna fare un discorso di esperienza: loro oggi ne avevano tanta in più, ci mancheranno certo Guarino e Milani. Abbiamo solo Guarino e Congiu al centro, per quello ho chiesto ai ragazzi di evitare questo tipo di espulsioni. Perché poi il danno è per le prossime partite. Però noi andremo avanti così, continuando a battagliare come stiamo facendo dal 21 luglio. Io faccio sempre il paragone con la prima della classe, specie dal punto di vista dei punti. Però oggi mancava Demartis, Cruz è entrato solo alla fine”.

“Mercato? No, io ora ho questi: non parlo di mercato adesso, poi vedremo se fare qualche correttivo, ma nel caso servirebbe poca roba. Questa squadra ha un’identità e gioca a calcio, poi magari manca un po’ di esperienza: da loro oggi si è sentita, sulla carta il Muravera forse potrebbe fare qualcosa di più. Da martedì si riparte, sempre incazzati per l’espulsione, ma 10 e lode ai ragazzi. Arbitraggio? Non dico nulla, perché abbiamo il precedente del gol annullato contro il Cassino senza un senso logico. Ma ci può stare, l’unica cosa che mi fa arrabbiare sono le espulsioni gratuite. Gli errori di Cruz? Ma no, cerco di dirgli di stare tranquillo perché io sono con lui”.

dagli inviati Francesco Aresu e Roberto Pinna

 

 

TAG:  Serie D Torres