“Cagliari? Uno dei momenti peggiori”

Intervistato da L’Equipe, Blaise Matuidi, centrocampista francese della Juventus è tornato sull’episodio che tante polemiche ha generato negli scorsi mesi.

Così Blaise Matuidi: “Il razzismo? A Cagliari è stato uno dei momenti peggiori della mia carriera. Mi era successo già la stagione precedente, nello stesso stadio. Quest’anno la prima reazione è stata di fermare la partita. Perché non l’ho fatto? Perché c’è una partita, ci sono anche i miei compagni e non devo pensare a me stesso. Inoltre, mi sono detto che se esco dal campo dò ragione a queste persone. E io non voglio. Devi indicarli, poi devono essere puniti.Quanti spettatori c’erano allo stadio, 15 o 20 mila? Non sono tutti così. Perché la maggioranza dovrebbe essere punita per pochi stupidi?”

TAGS:

Sponsorizzati