agenzia-garau-centotrentuno
lisai-torres

Mercato Arzachena: tante conferme per Zucchi, stuzzica il ritorno di Lisai

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares

Inizia a delinearsi la nuova stagione in casa smeraldina, con il direttore generale Antonello Zucchi all’opera per completare la squadra in vista del ritiro precampionato.

Le conferme

Si riparte dal conosciuto. In casa Arzachena sembra essere questa la “linea editoriale” decisa dal dg smeraldino che sta per chiudere diverse conferme rispetto alla squadra che nell’ultima stagione è arrivata fino alla semifinale playoff, persa di misura contro la Torres di Alfonso Greco. Marco Nappi potrà ripartire da alcuni pilastri della rosa biancoverde, a cominciare ovviamente da capitan Danilo Bonacquisti: dopo un’annata da trascinatore, il 35enne laziale indosserà ancora la fascia al centro del campo, a far da chioccia a giovani come Manca e Fabio Doratiotto (1999), Bellotti (2000) insieme al baby Melis (2004), che continueranno a vestire il biancoverde così come il più esperto Mannoni. Dietro di loro, nel reparto difensivo, sono tanti i nomi confermati. Su tutti Federico Bonu, vincitore del nostro “Oscar” come miglior difensore delle squadre sarde di Serie D: non si scioglierà la coppia d’oro con Christian “Chino” Sosa, anche lui destinato a restare in Gallura come Marinari e Piga. Davanti, infine, confermati sia Sartor che Loi, tra i protagonisti dell’ultima annata smeraldina.

Nuove idee

Per quanto riguarda il mercato in entrata, invece, si è definitivamente arenata la trattativa che avrebbe potuto portare in Gallura il centravanti Sebastiano Svidercoschi dal Real Monterotondo Scalo. Piacciono due nomi al direttore Zucchi, a cominciare da un grande ex biancoverde: si tratta di Giancarlo Lisai, rientrato a Sassari nella scorsa stagione e autore di una stagione solida in maglia rossoblù con 34 presenze, 3 gol e 7 assist in campionato. Il 32enne ha vestito la maglia dell’Arzachena nel 2017-18 in Serie C, lasciando un ottimo ricordo dalle parti del Pirina. Altro nome sul taccuino di Zucchi è quello di Giuliano Alma, guizzante furetto d’attacco in forza nell’ultima annata alla Folgore Caratese nel girone B di Serie D. Da quanto appreso, però, l’ex Turris e Gela sarebbe diretto in Campania per accettare la corte di una società con ambizioni di promozione.

Francesco Aresu

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti