agenzia-garau-centotrentuno

Mercato Cagliari | I tavoli con l’Inter e la concorrenza del Genoa: il punto su Oristanio

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
sardares
signorino

“Oristanio non lo riscatteremo, ma l’Inter sa che abbiamo interesse nei confronti del giocatore e un tavolo per arrivare al calciatore anche per la prossima stagione è già stato imbastito con i nerazzurri, terremo aperti i contatti per capire se potremmo averlo con noi anche in futuro”. Il direttore sportivo del Cagliari Nereo Bonato è stato chiaro sulla situazione Gaetano Oristanio. Una trattativa che non si chiuderà con un riscatto rossoblù in queste ore, ma un affare che resterà aperto durante l’estate del calciomercato rossoblù.

Contesto

Al Cagliari, nonostante qualche alto e basso stagionale, piace il duttile centrocampista offensivo dell’Inter. Ma al momento la cifra di 4 milioni prevista nel diritto di riscatto inserito nel prestito dall’Inter non convince pienamente la società isolana. Troppi 4 milioni per un calciatore che ha alternato alcune gare da certezza e da futuro valore del campionato a diversi momenti di appannamento. Anche a causa di una condizione fisica parsa precaria con il passare della stagione e con la gara di Genova al ritorno, nello scontro diretto contro il Grifone, che ha aperto più di un dubbio sulla tenuta fisica e mentale nei momenti decisivi del calciatore ex Volendam. I suoi numeri a fine campionato parlano di 21 presenze e 2 reti in Serie A, cifra migliorabile e che il Cagliari crede il calciatore possa migliorare. Ma al momento la valutazione fatta dalla società di Tommaso Giulini nei confronti del calciatore 21enne non si discosta troppo dai 2 milioni di euro.

Concorrenza

Cifra che non chiude definitivamente al tavolo delle trattative con l’Inter, con i nerazzurri che non vogliono regalare il giocatore ma che puntano a fare un minimo di cassa dalla sua cessione e sono aperti alla mediazione. L’ostacolo più grande per il Cagliari per un Oristanio-bis anche sotto la gestione Davide Nicola resta però la concorrenza. Il giocatore infatti piace a diversi club in Serie A, su tutti il Genoa. Come vi avevamo anticipato nelle dirette di calciomercato della nostra Redazione, il club nerazzurro è chiamato, vista anche la transizione societaria, a fare un’estate di trattative creative e per arrivare a Josep Martinez del Genoa è disposto a inserire alcune contropartite tecniche, tra queste Satriano, Corrado e proprio Oristanio. D’altronde la carta del 2002 di Vallo della Lucania permette all’Inter di inserire un giocatore di curriculum e prospettiva in diverse trattative aperte. Aspetto che complica e non poco i piani di gioco al ribasso del Cagliari. Nereo Bonato però resta alla finestra, visti anche gli ottimi rapporti tra i rossoblù e i milanesi. E se Oristanio non dovesse entrare in uno degli affari dei nerazzurri molto probabilmente l’Inter potrebbe anche ascoltare le offerte sopra i 2 milioni per Oristanio da parte del Cagliari. Con i sardi che offrirebbero così a Nicola un giovane di prospettiva e una carta duttile e di qualità tra centrocampo e attacco.

Roberto Pinna

Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti