agenzia-garau-centotrentuno
tripaldelli-pejo

Mercato Cagliari: Tripaldelli e quel tira e molla con la Spal

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Stallo sulla fascia mancina rossoblù. Alessandro Tripaldelli e il Cagliari sembrano destinati a lasciarsi, dopo la volontà del calciatore di trovare una piazza che gli garantisca più minuti da titolare. Ma nelle ultime ore la trattativa ben avviata con la Spal vive di continue frenate.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Situazione
Il terzino ex Sassuolo, che con Semplici in panchina nella scorsa Serie A ha giocato appena 9 minuti, è insieme alla squadra rossoblù nel nuovo ritiro di Asseminello, che terminerà venerdì 30 in vista della partenza per la Germania per la gara di sabato 31 luglio contro i padroni di casa dell’Augusta. Il classe ’99, da un anno in Sardegna, ha svolto tutto il ritiro in Trentino, salvo saltare un paio di giorni per un permesso familiare. E ora resta alla porta, continuando ad allenarsi ad Asseminello, per capire quello che sarà il suo futuro.

Spal
Da settimane il corteggiamento con la Spal va avanti, a un certo punto la trattativa sembrava vicina alla chiusura, poi la società ferrarese ha allentato la presa e il calciatore invece che salutare la truppa rossoblù dopo alcuni giorni di ritiro è ancora agli ordini di Semplici. Che però sembra avere ben chiare le gerarchie sulla mancina, visto che contro il Vicenza Tripaldelli è rimasto in panchina per tutti i 90 minuti. Nelle ultime ore la Spal ha riallacciato i rapporti con l’entourage del ragazzo, salvo poi arrestare nuovamente la trattativa in attesa di ulteriori sviluppi. Un tira e molla che lascia il calciatore in attesa di un nuovo progetto dove venga considerato più centrale rispetto alle attuali gerarchie in casa Cagliari.

Roberto Pinna

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti