agenzia-garau-centotrentuno
colosseum-mma

MMA, a Porto Torres il 10 luglio il Colosseum 8

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Continua a lavorare la macchina organizzativa guidata da Gianmario Mereu della Bad Boys Accademy per l’allestimento del Colosseum 8.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

L’evento, in programma il 10 luglio 2021 con inizio alle ore 19 al Parco Chico Mendes di Porto Torres, prevede degli incontri tra i migliori protagonisti a livello nazionale e internazionale nella disciplina M.M.A/Grapling. Organizzata in collaborazione con la Regione Sardegna e il Comune di Porto Torres e grazie all’intervento di numerosi sponsor, nella gabbia di Balai si assegnerà il Titolo italiano pro della categoria Flyweights (57 kg), messo in palio dalla Feder Kombat e decreterà inoltre il secondo contendente alla cintura Colosseum della categoria pesi leggeri.

A contendersi il titolo tricolore saranno Tanio Pagliariccio e Silvano Pais. Tanio ” O Scugnizz” Pagliariccio non ha bisogno di presentazioni. Napoletano, ha uno score di 6 match vinti e 2 persi e si allena presso la palestra Ludus Magnum. Silvano “Taz” Pais è cresciuto ed allenato nella Bad Boys Sassari, ha uno score di 4 match vinti e 4 persi, rientra nell’ottagono dopo 3 anni di assenza. Il vincitore, oltre ad aggiudicarsi il Titolo italiano dei 57 kg, incontrerà il vincente dell’incontro che vede opposti Nicola Chessa a Giacomo Santoro. Chi vincerà quest’ultimo match potrà esibire l’ambita “Cintura Colosseum” nell’ambito dei 57 Kg. Nicola Chessa gioca in casa essendo nato a Porto Torres. E’ tesserato per la C.l. Fight Team di Cagliari e vanta uno score di 5 vittorie e 3 sconfitte. Giacomo Santoro viene da Roma, è considerato l’astro nascente della categoria, ancora imbattuto con un risultato di 4 vittorie consecutive su 4 incontri disputati. Vedremo chi a fine serata strapperà il “pass” per il match più titolato di questa categoria, che si svolgerà già nella prossima edizione del Colosseum. L’altra Cintura Colosseum messa in palio è quella appartenente alla categoria Featherweight (pesi piuma), che vedrà di fronte Manolo Scianna e Michele Baiano nei 66 kg. Scianna appartiene alla Hung Mun MMA Studio di Roma e si presenta al Chico Mendes con 9 vittorie e 4 sconfitte tra i pro, mentre Baiano proviene dalla Dog Eat Dog di Firenze e vanta cinque vittorie su cinque incontri disputati da professionista, quindi imbattuto Ma nella Gabbia di Balai, inframezzati da spettacoli musicali e cabaret, si potranno ammirare anche altri bei protagonisti di questo sport. Inizieranno alle 19 gli Under Card, seguirà il Galà con 10 incontri tra i migliori professionisti italiani e internazionali. Tra gli altri da segnalare il match al femminile che vede contrapposte Martina Rindi e Fabiola Pidroni.

La Redazione | Fonte Comunicato Stampa

TAG:  Altri Sport
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
sandy-sardinia-spiagge-sardegna