agenzia-garau-centotrentuno
volley-italia

Mondiali Under 21, l’Italvolley prenota già la semifinale

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

La Nazionale Italiana Under 21 con un turno di anticipo conquista la semifinale dei Campionati del Mondo di categoria grazie al secondo successo nella seconda fase, 3-0 (25-19, 25-18, 25-15) contro la Repubblica Ceca, ottenuto al PalaPirastu di Cagliari.

Gli azzurrini scenderanno in campo domani contro il Belgio per chiudere la Pool E ma hanno la certezza che nel weekend disputeranno la fase finale che assegnerà le medaglie, in programma al PalaPirastu di Cagliari il 2 e il 3 ottobre. Al Palazzetto dello Sport di Carbonia si giocherà invece per i piazzamenti dal quinto all’ottavo posto.

l primo set è stato contraddistinto da una buona partenza dell’Italia. Dopo una fase di equilibrio nella parte centrale del set, complice anche qualche errore di troppo da parte della Repubblica Ceca, i ragazzi di Frigoni hanno trovato un’importante +6 (22-16).  L’ace di Federico Crosato, poi ha chiuso i giochi in favore dell’Italia (25-19). Nel secondo set la formazione tricolore è scappata subito avanti, mostrando un ottimo gioco (13-9). La Repubblica Ceca con il passare delle azioni ha provato a farsi sotto, ma gli azzurrini hanno controllato la situazione e sono stati in grado di chiudere con il punteggio di (25-18).
Anche nel terzo set il copione non è cambiato e gli azzurrini, dopo aver trovato un buon parziale sul (13-7) hanno dettato i ritmi della gara. L’Italia ha avuto il pieno controllo della situazione ed è stata in grado di aggiudicarsi anche questa frazione con il punteggio di 25-15 consentendo così al gruppo azzurro di conquistare le semifinali della rassegna iridata. Il miglior realizzatore del match è stato Tommaso Stefani con 12 punti. I ragazzi di Frigoni scenderanno nuovamente in campo domani sempre alle ore 19 per affrontare il Belgio.

IL TABELLINO
ITALIA U21-REPUBBLICA CECA U21 3-0 (25-19, 25-18, 25-15)
Italia: Crosato 10, Porro 1, Michieletto 9, Cianciotta 8, Stefani 12, Rinaldi 8, Catania (L). Gottardo 3, Comparoni 1, Ferrato. N.e. Schiro, Magalini. All. Frigoni
Repubblica Ceca: Bryknar 1, Drahonovsky 3, Klajmon 7, Kollator 4, Vodicka 5, Spulak 6, Salek (L). Mikulenka 1, Ceketa 1, Rosembaum. N.e. Balaz, Jirasek. All. Jan
Durata set: 25’, 22’, 23’
Italia: 2 a, 20 bs, 5 mv, 24 et
Repubblica Ceca: 0 a, 15 bs, 2 mv, 23 et

ANGIOLINO FRIGONI: “Abbiamo vinto nettamente la partita di oggi contro la Repubblica Ceca. Stiamo giocando bene, anche se abbiamo sbagliato qualcosa in battuta e dovremo quindi lavorare per migliorare anche questo aspetto. Siamo molto felici di essere in semifinale. Per il match di domani contro il Belgio mi aspetto la solita Italia, una squadra che scende in campo sempre per vincere. Il Belgio ha due attaccanti molto validi e gioca una bella pallavolo, mi aspetto dai miei ragazzi un’altra bella prestazione per chiudere al meglio questa seconda fase.”

FRANSCESCO COMPARONI:  “Abbiamo preparato bene questa partita, la Repubblica Ceca è un avversario che abbiamo già incontrato nella prima fase e quindi conoscevamo il loro gioco. In alcuni frangenti del match, però, ci hanno sorpreso con tanti primi tempi e quindi siamo andati un po’ in difficoltà. Da parte nostra però non ci siamo disuniti e con una buona organizzazione di gioco siamo riusciti a portare a casa anche questa vittoria. Anche se siamo già in semifinale vogliamo chiudere al meglio questa seconda fase con un’altra vittoria anche con il Belgio.”

LEONARDO FERRATO: “Siamo in semifinale e questo ci rende molto felici. Anche domani contro il Belgio daremo il massimo e mi aspetto una bella partita. Abbiamo incontrato spesso il Belgio negli ultimi anni, sono una squadra molto forte ma volgiamo continuare a fare bene. Abbiamo vinto tutte le partite 3-0 e questo ci da tanta fiducia per il proseguo nel mondiale, siamo davvero molto carichi e non vediamo l’ora di scendere nuovamente in campo e giocare come sappiamo.

I risultati e classifica della seconda giornata della seconda fase – 28 settembre
Pool E
Belgio-Argentina 1-3 (21-25, 25-23, 19-25, 21-25); Italia-Repubblica Ceca 3-0 (25-19, 25-18, 25-15)
Classifica: Italia 2v 6pt, Argentina 1v 3pt, Repubblica Ceca 1v 2pt; Belgio 0v 0pt
Pool F
Russia-Brasile 3-0 (27-25, 25-21, 31-29); Polonia-Bulgaria 3-2 (21-25, 23-25, 25-22, 25-22, 15-12)
Classifica: Russia 2v 6pt, Polonia 2v 5pt, Bulgaria 0v 1v; Brasile 0v 0p
Pool G
Iran-Marocco 3-0 (25-9, 25-14, 25-13); Thailandia-Egitto 3-1 (25-23, 25-23, 18-25, 25-23)
Classifca: Iran 2v 6pt, Thailandia 2v 6pt, Egitto 0v 0pt, Marocco 0v 0pt
Pool H
Canada-Camerun 3-0 (25-0, 25-0, 25-0); Cuba-Bahrain 3-1 (26-28, 25-21, 27-25, 25-23)
Classifica: Canada 2v 6pt, Cuba 2v 6pt, Bahrain 1v 3pt, Camerum 0v 0pt

La seconda fase (27-29 settembre)
Pool E (Cagliari): Italia –Repubblica Ceca –Belgio – Argentina
Pool F (Sofia): Polonia – Bulgaria – Russia – Brasile
Pool G (Carbonia): Thailandia – Egitto – Iran – Marocco
Pool H (Sofia): Cuba – Bahrain – Canada

2 ottobre
Semifinali 1°-4° posto -Cagliari
Semifinali 5°-8° posto – Carbonia
Semifinali 9°-12° posto e 13°-16 posto – Sofia

3 ottobre
Finale 1°-2° posto e 3°-4° posto – Cagliari
Finale 5°-6° posto e 7°-8° posto – Carbonia
Finali 9°-12° posto e 13°-16° posto – Sofia

La Redazione | Comunicato Stampa

TAG:  Volley
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti