agenzia-garau-centotrentuno
vlaanderen-motocross

Motocross, a Vlaanderen la Qualify Race in MXGP: così il sabato di Riola Sardo

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Il sabato di Riola Sardo ha regalato tanto spettacolo anche nel pomeriggio: dopo le prove libere del mattino, le varie classi si sono susseguire con le prime gare e le qualifiche per le corse che si correranno alla domenica.

Il clou è arrivato nel finale con la Qualify Race della classe regina della MXGP: a partire dal primo cancelletto alla domenica sarà l’olandese Vlaanderen che si è confermato dopo il migliore tempo nel Time Practice del primo pomeriggio. Il portacolori della Yamaha ha preceduto di 3″ lo sloveno Tim Gajser (Honda) e l’altro orange Coldenhoff (Yamaha). A seguire le Husqvarna di Bogers e Jonass, solo 13° l’italiano Guadagnini (Gas Gas), vittima di una doppia caduta che sarà chiamato alla rimonta in gara. Dominio nella Qualify Race della MX2 per il belga Jago Geerts che ha messo la sua Yamaha davanti a tutti con ben 6″ di divario sul compagno di marca Benistant: sul podio anche il norvegese Horgmo (Kawasawi), mentre Andrea Adamo è il primo degli italiani con il settimo posto su Gas Gas.

Shana Van der Vlist, ha vinto Race 1 della WMX2 | Foto Francesco Morittu

Hanno preceduto le qualify race le due gare riservate all’EMX2 e al mondiale femminile: la Race 1 dell’Europeo è stata molto combattuta, a spuntarla è stato l’olandese Rick Elzinga che ha preceduto l’italiano Andrea Bonacorsi. Poco più staccato, a chiudere un podio tutto Yamaha, Dave Koolker. Tra le ragazze della WMX sono ancora i colori orange a fare la voce grossa: successo per Shana van der Vlist (KTM) che ha preceduto la connazionale Lynn Valk (Yamaha) e l’altra KTM della spagnola Daniela Guillen. Prima tra le azzurre Giorgia Blasigh su Yamaha.

Matteo Porcu | Foto di Francesco Morittu

TAG:  Motorsport
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti