agenzia-garau-centotrentuno

Muravera, Carta: “Bravi ad aspettarli e poi colpirli”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Il vice allenatore del Muravera Antonio Carta ha parlato nella sala stampa del Vanni Sanna in sostituzione dello squalificato Francesco Loi: ecco le sue parole dopo la vittoria per 0-2.

“Abbiamo fatto una gara cercando di limitare le giocate dell’avversario e chiudendo gli spazi. Siamo stati bravi ad aspettare i momenti giusti per colpirli. Questo è un momento in cui la squadra sta rispondendo bene e stiamo andando abbastanza bene anche in trasferta, nonostante le due precedenti gare fuori casa non fossero andate nel verso giusto dal punto di vista del risultato. Oggi abbiamo fatto una buona gara, contenendo una Torres viva che ha cercato di far sua la partita. Noi eravamo ben messi in campo e siamo riusciti a contrastare bene gli avversari. Primo tempo condizionato anche dal vento? Vero, ma il vento c’era per entrambe le squadre. Abbiamo trovato un bel campo, nonostante le aspettative e le notizie che ci erano arrivate. Siamo stati concreti. La squadra ha capitalizzato al meglio le occasioni create. Siamo stati bravi a non cedere la profondità all’avversario, cosa che ci avrebbe potuto mettere in difficoltà. La squadra ha retto, siamo passati a tre nel momento di massimo sforzo della Torres e probabilmente quello ci ha permesso di portare a casa l’intera posta in gioco. La classifica? Belle soddisfazioni. L’obiettivo della società è quello di ottenere una salvezza tranquilla e ora ci siamo sempre più vicini. I fatidici 40 punti sono molto vicini. Nessuno di noi pensava di poter commentare una classifica così importante a questo punto del campionato. Prima raggiungeremo l’obiettivo, prima potremo toglierci delle soddisfazioni”.

La Redazione

TAG:  Serie D
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti