Francesco Loi

Muravera, Loi: “Potevamo vincere 4-0, c’è rammarico”

Il mister del Muravera Francesco Loi ha parlato ai nostri microfoni al termine della partita pareggiata 0-0 con il Giugliano.

Sul pareggio: “Lascia tanto amaro in bocca, perché abbiamo creato tantissimo senza trovare un gol: si è giocato in una porta solo, ci dispiace perché avremmo stremeritato questi tre punti. CI accontentiamo di un punto, ma non dobbiamo disprezzarlo. La classifica? Penso siano un punto in meno per raggiungere la quota salvezza, il Savoia è una squadra costruita per vincere il campionato così come lo è il Latina e altre squadre che ora ci stanno dietro in classifica e che a fine campionato saranno in un’altra posizione a fine campionato. Noi non dobbiamo pensare alle classifiche, ma alle prestazioni; purtroppo oggi abbiamo lasciato due punti che avremmo strameritato. Ci teniamo stretto un punto sapendo che ci sono tre trasferte difficili all’orizzonte”.

“Mercato? Non abbiamo ancora fare una partita con tutta la rosa a disposizione: oggi avevamo fuori Demartis, Nuvoli, Angheleddu e due under del 2002, non sono giocatori a cui rinunci a cuor sereno. Nonostante tutto siamo riusciti a fare un po’ di turnover rispetto a domenica con ragazzi che si sono allenati bene ma hanno avuto poco spazio in campo: hanno risposto molto bene, se questa partita fosse finita 4-0 nessuno avrebbe avuto da ridire. È terminata 0-0 e dobbiamo fare i complimenti agli avversari e io personalmente li devo fare ai miei ragazzi, onestamente ho poco da rimproverare per intensità, qualità e occasioni create.

“Polemiche sui rinvii? Questo è un campionato in cui noi siamo stati alle regole sin dal primo giorno, tutte le partite non sono state rinviate per colpa nostra. Abbiamo subito delle carnevalate, nonostante tutto siamo andati a giocare con 6-7 infortunati e fare quello che altri hanno fatto a noi. Chi fa questi giochini per me si tira la zappa sui piedi, poi c’è il rischio che il campionato non si termini e il movimento non ci guadagna in generale. Per me ci vuole serietà, prima che il Muravera decida di rinviare una partita senza motivo valido devono cambiare allenatore, io a questi giochi non ci sto”.

dagli inviati Roberto Pinna e Francesco Aresu

TAG:  Serie D
 
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti