Radja Nainggolan (Cagliari) che calcia un pallone

Nainggolan: Cagliari-Inter incontro in corso a Milano

Il tempo sta scadendo ed è ora di apportare gli affondi decisivi sul calciomercato. Tommaso Giulini è volato stamattina a Milano con l’obiettivo di chiudere, si spera, il discorso per Radja Nainggolan. 

Il presidente rossoblù ha trascorso le ultime due giornate vicino alla squadra, mercoledì con la conferenza stampa di presentazione di Diego Godin e giovedì a bordo campo ad Asseminello per guardare l’allenamento dei ragazzi e magari fare il punto anche con Eusebio Di Francesco sul mercato. L’obiettivo, come ormai noto, è chiaro e porta a Radja Nainggolan.

In agenda l’incontro tra l’entourage del giocatore rappresentato da Alessandro Beltrami e poi con l’Inter per definire gli ultimi dettagli: come scritto nelle scorse ore, l’offerta dovrebbe essere quella di un prestito con obbligo di riscatto: cinque milioni subito, altri cinque a fine stagione, più il cartellino di Riccardo Ladinetti, che però dovrebbe andare in prestito all’Olbia. Si cerca di limare gli ultimi dettagli con l’obiettivo di chiudere l’affare in giornata: difficilmente però vedremo il Ninja raggiungere presto i compagni e fare parte della trasferta di Bergamo in programma per domenica alle 12:30. Più probabile che il sigillo dell’ufficialità si raggiunga nelle ultime pazze 24 ore di questa anomala finestra di calciomercato estivo.

 

 

AL BAR DELLO SPORT

guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Nicola
Nicola
02/10/2020 16:37

Io non avrei mai sacrificato Ladinetti che potenzialmente un domani può essere rivenduto a cifre importanti, con un giocatore a fine carriera che produce solo un passivo per un bilancio già in rosso.

Robifarci@gmail.com
Robifarci@gmail.com
In risposta a  Nicola
02/10/2020 16:56

Ladinetti in campo non sarà mai determinante come lo sarà per noi Radja

Ivano
Ivano
In risposta a  Nicola
02/10/2020 17:38

Mamma mia…ma se abbiamo preso una marea di giovani futuribili (vedi i Tramoni). Non abbiamo nemmeno venduto i nostri migliori. Radja serve, così come Godin, per tanti fattori di cui non ti rendi conto.

Giovanni
Giovanni
In risposta a  Nicola
02/10/2020 17:42

Ladinetti e’ in scadenza di contratto nel 2021 e non vuole rinnovare quindi giusto darlo ora per non perderlo a zero il prossimo anno

ZioFranco
ZioFranco
In risposta a  Nicola
02/10/2020 19:55

Ladinetti lo perderesti comunque perchè ha deciso di non rinnovare con noi

Massimo Lai
Massimo Lai
In risposta a  Nicola
02/10/2020 21:13

Ladinetti è una sega e va sacrificato,come caligara,biancu o Lombardi,ma non despodov,carboni,marigosu e Gagliano!

Ivano
Ivano
02/10/2020 16:18

Che ansia. Ho perso vari anni di vita durante questo calciomercato ..

roberto paris
roberto paris
02/10/2020 14:01

Secondo me l’accordo giusto sarà 5 mln subito + Lafinetti più bonus….. Barella docet