agenzia-garau-centotrentuno
esultanza-cagliari-roma-sanna

Napoli-Cagliari 1-1: Nandez regala un punto d’oro ai rossoblù

Napoli
Cagliari
1
1
95'

12' Osimhen (N) 94' Nandez (C)

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Giornata numero 34 per il campionato di Serie A che vede il Cagliari impegnato nella mai banale trasferta di Napoli.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

rivivi la partita minuto per minuto

a cura di Matteo Porcu

TABELLINO | NAPOLI-CAGLIARI 1-1

Napoli: Meret, Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj, Fabian Ruiz (80′ Bakayoko), Demme, Zielinski (80′ Elmas), Lozano (67′ Politano), Osimhen (76′ Mertens), Insigne. A disposizione: Contini, Idasiak, Maksimovic, Rrahmani, Mario Rui, Zedravka, Petagna, Cioffi.

Cagliari: Cragno; Ceppitelli (76′ Simeone), Godin, Carboni; Zappa (81′ Calabresi), Nandez, Duncan, Deiola (70′ Asamoah), Lykogiannis (81′ Cerri); Nainggolan; Pavoletti. A disposizione: Aresti, Vicario, Klavan, Rugani, Tripaldelli, Walukiewicz, João Pedro.

Arbitro: Fabbri di Ravenna

Marcatori: 12′ Osimhen (N); 94′ Nandez (C)

Ammoniti: Godin (C), Deiola  (C), Pavoletti (C), Demme (N)

FISCHIO FINALE! Punto pesantissimo per il Cagliari

95′ – Ci prova ancora Nandez dalla distanza, pallone alto!

Al 94′ cross dalla trequarti di Duncan, Nandez sbuca alle spalle di Hysaj e infila Meret da pochi passi!

GOOOOL DEL CAGLIARI! PAREGGIO DI NANDEZ!

92′ – Ci prova il Cagliari, ma qui sbaglia l’ultimo passaggio: pallone a Meret.

Sei minuti di recupero

89′ – Mertens centra in pieno Pavoletti in barriera. Pallone che però rimane in possesso dei padroni di casa.

88′ – Tripletta di Palacio in Bologna-Fiorentina3-3: intanto fallo ingenuo di Godin su Politano e punizione per il Napoli.

88′ – Doppio miracolo di Meret! Prima toglie il pallone con un’uscita di pugno e poi è prodigioso sulla girata di Pavoletti da pochi passi

87′ – Rientra ora Koulibaly, il Cagliari guadagna un corner.

87′ – Riprende il gioco, si va verso un recupero extralarge

86′ – Napoli che ha però finito i cambi: il difensore sarà costretto a stringere i denti.

85′ – Crampi per Koulibaly, non riesce a continuare il difensore senegalese

82′ – Pallone sciagurato di Duncan, irrompe Insigne che calcia troppo centrale

81′ – Cambio Cagliari: dentro Calabresi e Cerri per Lykogiannis e Zappa. Chiara l’indicazione per Semplici, 4-2-4

80′ – Cambio Napoli: dentro Bakayoko ed Elmas per Zielinski e Fabian Ruiz

77′ – Fiorentina di nuovo in vantaggio con Vlahovic a Bologna: ora Cagliari schierato con una sorta di 4-4-2

76′ – Rischio per il Cagliari! Progressione di Di Lorenzo, bravo Carboni a intervenire in extremis in scivolata e deviare il pallone fuori. L’ultimo tocco è quello del terzino partenopeo

75′ – Cambio Cagliari: dentro Ceppitelli per Simeone.

75′- Cambio Napoli: dentro Mertens per Osimhen

74′ – Gioco ancora fermo: pronto Mertens per il Napoli e Simeone per il Cagliari. Intanto pareggio di Palacio in Bologna-Fiorentina

72′ – Scontro aereo tra Osimhen e Ceppitelli, entrambi i giocatori a terra. Nainggolan chiede il cambio per il difensore.

72′ – Attacca il Cagliari, cross al centro per Pavoletti per la conclusione di Asamoah murato dalla difesa.

70′ – Cambio Cagliari: dentro Asamoah per Deiola

69′ – Altra chance per Osimhen! Ennesimo taglio del nigeriano perso dalla difesa, pallone calciato però male in porta.

68′ – Scambio Zielinski-Insigne che sbaglia il tiro a giro, un passaggio per Cragno.

68′ – Bonaventura riporta in vantaggio la Fiorentina a Bologna.

67′ – Consueto tandem Politano-Lozano per Gattuso: ecco il primo cambio.

66′ – Azione insistita del Cagliari, cross di Lykogiannis per Pavoletti che fa la sponda in area, rinvia la difesa del Napoli

62′ – Buona la trama di ripartenza del Cagliari, ma il passaggio di Duncan è troppo lungo per Lykogiannis: pallone direttamente a Meret.

61′ – Lancio lungo per Osimhen, pallone a rimorchio per Zielinski che respinge il potente tiro centrale del polacco.

60′ – Tiene palla il Napoli in questa fase, si scaldano Politano e Mertens per i padroni di casa

56′ – Lykogiannis vicino al gol! Crossa dalla destra Nainggolan, Pavoletti non ci arriva e c’è il greco sul secondo palo ad anticipare Di Lorenzo. Pallone di poco largo.

55′ – Primo giallo per un giocatore del Napoli: ammonito Demme per un intervento su Nandez bravissimo a recuperare palla su Insigne in precedenza

53′ – Arriva il pareggio di Berardi, Sassuolo-Atalanta 1-1

52′ – Gol annullato a Osimhen! Godin asfaltato (con fallo ) e scavetto su Cragno ma è tutto inutile: Fabbri vede una spinta sul difensore rossoblù

51′ – Ancora Napoli! Taglio di Lozano che mette dentro con la testa per Osimhen che non ci arriva per poco.

50′ – Demme fa tremare la traversa! Che botta dalla distanza del tedesco che centra in pieno il montante alto

50′ – Cragno salva su Zielinski! Non è entrato bene in campo il Cagliari, il polacco ha estrema libertà e calcia da pochi passi sul portiere

47′ – Osimhen vicino al raddoppio! Scambio corto del Napoli, palla per Zielinski che mette un cross perfetto per il nigeriano che la mette fuori da pochi passi.

47′ – Lancio per Osimhen che si defila e crossa basso in area, Ceppitelli mette oltre la linea di fondo.

45′ – Subito giallo per Pavoletti, gomito alto su Manolas nello stacco di testa.

FISCHIO DI FABBRI, riparte la gara con il secondo tempo

16:01 – Rientrano in campo le due formazioni: non dovrebbero esserci cambi.

FINE PRIMO TEMPO – Napoli in vantaggio al Diego Maradona per 1-0 grazie alla rete di Osimhen

Un minuto di recupero

42′ – DOPPIA CHANCE CAGLIARI! Cross ottimo di Carboni per Pavoletti, colpo di testa velenoso respinto da Meret: sul pallone si avventa sul pallone e colpisce da pochi passi il portiere.

40′ – Riprende il gioco al Diego Maradona, 1-0 il risultato in favore dei padroni di casa.

39′ – Ceppitelli recupera in extremis su Osimhen al limite dell’area, rimane a terra l’attaccante nigeriano.

38′ – Duncan crossa male per Pavoletti, pallone largamente impreciso.

37′ – Il tiro di Lykogiannis si infrange sulla barriera, Cagliari che rimane comunque nella metà campo avversaria.

36′ – Lavora bene il pallone ai limite dell’area Pavoletti che viene atterrato da Demme: intervento ingenuo e punizione pericolosa per il Cagliari ai 25 metri.

35′ – Negli altri campi c’è il pareggio di Palacio per il Bologna, mentre l’Atalanta vince con il Sassuolo nonostante l’inferiorità numerica

34′ – Insigne di poco alto! Non si abbassa abbastanza la  punizione calciata dal giocatore della nazionale. Punteggio sempre sull’1-0

34′ – Dialogano Zielinski e Insigne, Deiola stende il 24 biancoazzurro e viene ammonito da Fabbri. Punizione pericolosissima per il Napoli.

33′ – Utile in difesa Pavoletti, è lui ad anticipare anche Cragno in uscita.

32′ – Primo giallo della gara per Godin che atterra DI Lorenzo in scivolata. Proteste verso il direttore di gara e punizione per il Napoli lungo l’out destro.

30′ – Lozano vicino al gol! Imbucata sul filo del fuorigioco (forse oltre) per Osimhen, il nigeriano mette il pallone in mezzo e alle spalle di Carboni sbuca il messicano che mette di poco fuori.

27′ – PALO DEL CAGLIARI! Strappo di Duncan, Nainggolan serve Nandez per il colpo di testa rimpallato dalla difesa. Sul pallone irrompe poi Zappa che coglie il palo calciando forte su quello del portiere. Meret può solo osservare il pallone sbattere sul montante.

27′ – Sono di nuovo in campo sia Zappa che Koulibaly

25′ – Riprende il gioco con il pallone scodellato per il Cagliari: ancora fuori dal campo Zappa

23′ – Pauroso scontro aereo tra Koulibaly e Zappa, a terra entrambi i giocatori e staff medici in campo. Ad avere la peggio sembra il laterale rossoblù

23‘ – Pallone lungo per Osimhen, rimessa dal fondo per Cragno. 1-0 per il Napoli

21′ – Intanto Fiorentina in vantaggio a Bologna grazie al rigore segnato da Vlahovic.

19′ – Poco da raccontare in queste fasi con il Napoli che palleggia: Lozano intanto supera Nainggolan e calcia in caduta con il sinistro, pallone larghissimo.

16′ – Non cambia il film della partita, Napoli sempre all’attacco e Cagliari arroccato dietro in difesa della sconfitta.

Al 12′ rimessa laterale sciagurata di Carboni per Nainggolan, il Napoli guadagna palla e verticalizza subito per l’attaccante nigeriano che si protegge da Godin e infila Cragno.

GOOL DEL NAPOLI! All’improvviso ecco Osimhen!

11′ – Koulibaly sbaglia un controllo, rimpallo con Nainggolan e palla che si impenna comoda per Meret.

9′ – Angolo battuto corto per il cross di Demme, colpo di testa di Osimhen che finisce largo. 0-0 al Diego Maradona

8′ – Carboni anticipa Lozano in corner: cresce il Napoli

7′ – Cross sul secondo palo per Fabian Ruiz che la mette di nuovo in mezzo per Manolas che conclude alto verso la porta dopo un rimpallo. Nessun pericolo per Cragno

6′ – In difficoltà in questa fase Ceppitelli costretto a fare fallo su Zielinski dopo essersi fatto superare da Insigne nella precedente occasione. Punizione interessante Napoli

5′ – Cross di Insigne sulla sinistra, Cragno esce ad anticipare Osimhen e Lozano.

4′ – Anticipo di Godin in area su Demme che si era inserito dalla mediana, l’italo-tedesco rimane qualche secondo a terra poi il gioco riprende.

3′ – Prime fasi di studio con le squadre che palleggiano alla ricerca di varchi: 3-5-1-1 chiarissimo del Cagliari.

FISCHIO D’INIZIO 

15:01 – Scambio di convenevoli tra i capitani Insigne e Ceppitelli, manca poco al via!

14:59 – Arbitrerà la gara il signor Fabbri di Ravenna.

14:58 – Maglia rossoblù con pantaloncini bianchi per il Cagliari, mentre i padroni di casa giocheranno con la maglia bianco-azzurra.

14:55 – Squadre tra poco in campo, riserve già accomodate nelle panchine del Diego Maradona.

14:48 – Alle 15:00 in campo per la Serie A anche Bologna-Fiorentina e Sassuolo-Atalanta; si gioca anche il recupero di Serie D tra Nuova Florida e Muravera che potete seguire nel nostro live testuale.

14:40 – Inedito 3-5-1-1 per il Cagliari di Semplici, Nainggolan avrà completa libertà alle spalle di Pavoletti con Nandez che torna mezzala.

14:35 – Tra meno di mezz’ora il fischio di inizio della gara: è invece terminata 0-0 la partita della Primavera rossoblù a Genova, qui la cronaca della gara. 

14:25 – Così Duncan nel pre-partita ai microfoni di Sky: “Penso che oggi sia una delle partite più belle da giocare contro una squadra forte e organizzata. Oggi non pensiamo alla prossima partita con il Benevento, pensiamo a questa e siamo concentrati sul Napoli. Dopo penseremo a quella successiva”. 

14:23 – Troppo importante la partita del Vigorito del prossimo turno, Joao Pedro partirà dalla panchina. In campo invece Alessio Cragno, al rientro dopo la positività di inizio aprile

LE FORMAZIONI

Napoli: Meret, Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj, Fabian Ruiz (80′ Bakayoko), Demme, Zielinski (80′ Elmas), Lozano (67′ Politano), Osimhen (76′ Mertens), Insigne. A disposizione: Contini, Idasiak, Maksimovic, Rrahmani, Mario Rui, Zedravka, Petagna, Cioffi.

Cagliari: Cragno; Ceppitelli (76′ Simeone), Godin, Carboni; Zappa (81′ Calabresi), Nandez, Duncan, Deiola (70′ Asamoah), Lykogiannis (81′ Cerri); Nainggolan; Pavoletti. A disposizione: Aresti, Vicario, Klavan, Rugani, Tripaldelli, Walukiewicz, João Pedro.

Arbitro: Fabbri di Ravenna

Marcatori: 12′ Osimhen (N); 94′ Nandez (C)

Ammoniti: Godin (C), Deiola  (C), Pavoletti (C), Demme (N)

13:47 – Curiosità per sapere se Joao Pedro partirà dal 1′: il numero 10 brasiliano è in diffida e in caso di ammonizione salterebbe la cruciale sfida di Benevento.

Qualche numero su Napoli-Cagliari in attesa delle formazioni

– Il Napoli ha vinto nove delle ultime 10 gare di Serie A contro il Cagliari; completa questo parziale un  successo per i sardi, 1-0 esterno nel settembre 2019.

– Il Napoli ha ottenuto il successo in tutte le ultime nove sfide di Serie A contro il Cagliari nel corso del  girone di ritorno, tante vittorie quante in tutte le prime 25 contro questa avversaria nella seconda parte  della stagione.

– Il Cagliari viene da tre successi di fila in campionato (tante vittorie quante nelle precedenti 25) – l’ultima  volta in cui i sardi hanno ottenuto più successi consecutivi in Serie A è stata nell’ottobre 2012 (quattro).

– Sono 20 le reti con tiri da fuori area per il Napoli in questo campionato, da quando Opta raccoglie  questo tipo di dato (dal 2004/05), solo la Juventus 2014/15 è riuscita a fare meglio in una singola  stagione di Serie A (22).

– Il Cagliari ha subito ben 11 gol da fuori area in questo campionato, meno solo del Crotone (13): il 20%  delle reti incassate dai sardi sono arrivate dalla distanza, percentuale record nel torneo in corso.

13:31 – Ieri consueta presentazione della vigilia: le parole in conferenza stampa di Leonardo Semplici. 

13:30 – Buongiorno amici di Centotrentuno, benvenuti al racconto testuale della partita tra Napoli e Cagliari.

FORMAZIONI

Meret, Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj, Fabian Ruiz, Demme, Zielinski, Lozano, Osimhen, Insigne.
Cragno; Ceppitelli, Godin, Carboni; Zappa, Nandez, Duncan, Deiola, Lykogiannis; Nainggolan; Pavoletti.

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
sandy-sardinia-spiagge-sardegna