agenzia-garau-centotrentuno
Jacopo Turchet, esterno sinistro della nuova Torres | Foto Alessandro Sanna

Nuorese-Torres 1-3: bel successo per i rossoblù di Greco al Frogheri

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Buon test amichevole per i ragazzi di Alfonso Greco, che al Frogheri superano di due reti i verdazzurri di Cantara, che militano in Eccellenza, mettendo in mostra buone trame di gioco e un miglioramento rispetto all’amichevole con il Taloro Gavoi.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

La cronaca

La Torres inizia con il solito 4-3-3: Salvato; Rotunno (giocatore in prova, ex Pisa), Antonelli, Dametto, Turchet; Masala, Bianchi, Kujabi; Sabatini, Diakite, Scotto. Il vantaggio dei rossoblù arriva per mano di uno dei più attesi, ovvero Adama Diakite al 6′, imbeccato sulla corsa da un bel destro filtrante di Sabatini. Raddoppio che si fa attendere soltanto due minuti con Sabatini, abile a ribadire in rete la respinta del portiere di casa Calderaro, bravo a negare il gol a Diakite prima e Scotto poi, ma che si deve arrendere sulla deviazione del numero 99 in maglia bianca. All’11’ ancora l’estremo difensore verdazzurro molto bravo sul bolide di Masala in piena area di rigore, con palla in corner. Cinque minuti più tardi è ancora Diakite bravo a recuperare il pallone a Peana, si invola verso Calderaro ma spreca per la seconda volta davanti alla porta. Gol sbagliato, gol subito: al 20′ guizzo della Nuorese con il solito Mauro Ragatzu, abile a deviare a tu per tu con Salvato il cross rasoterra da sinistra, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Passano quattro minuti e il centravanti quartese trova comunque il gol, trasformando il penalty concesso per un fallo da lui  subito in area. Come a Gavoi, anche a Nuoro qualche piccola scintilla di agonismo si fa sentire in un match in cui la squadra di Greco ha gestito la manovra e il palleggio, con i padroni di casa pronti a fare male appena possibile. Scotto si sacrifica tanto come di consueto, ma il numero 9 ha giocato più da rifinitore che da punta, cercando spesso e volentieri lo scambio con Diakite come al 33′, quando l’ex Nocerina serve un ottimo pallone al capitano che dal limite costringe Calderaro agli straordinari, con palla in corner. Al 37′ è Dametto a cercare il gol, ma il mancino del centrale di Arborea finisce di poco a lato.

La ripresa

Nella ripresa – dopo il primo tempo durato 40 minuti – i cambi per Greco: dentro Garau, Mukaj, Riccardo Pinna, Demartis, Sadik e D’Angelo per Salvato, Sabatini, Rotunno, Antonelli, Diakite e Masala. Pronti via e subito un’occasione per la Torres: corner da destra del solito Demartis, palla in area per la girata volante di Pinna con gran risposta dell’estremo difensore verdazzurro, abile anche sulla deviazione di D’Angelo, prima che la difesa liberi. Lo stesso portiere dice di no alla punizione di Scotto al 4′. Due minuti più tardi punizione insidiosa di capitan Cocco per la Nuorese, con palla che termina a lato. All’8′ è ottimo il cucchiaio di Demartis per Turchet, ma sul cross da sinistra D’Angelo riesce nell’impresa di mettere a due passi dal portiere di casa. Tre minuti dopo è ancora Cocco pericolosissimo con il destro, ma la traiettoria sfiora di pochissimo il palo destro difeso da un Garau proteso in tuffo. Al 17′ tris della Torres: azione tutta costruita sulla sinistra, Scotto premia l’inserimento di Turchet che dall’interno dell’area scaglia un mancino potente che non lascia scampo al portiere. Poco dopo storie tese tra Ragatzu e Pinna per un colpo fortuito subito dall’attaccante, ma il chiarimento arriva immediatamente. Scotto vuole lasciare il segno e al 22′ si esibisce in una spettacolare rovesciata, che però manca di potenza, tra gli applausi del pubblico presente al Frogheri. Poco prima del triplice fischio è il rientrato Masala (in campo per Turchet) a mettere un ottimo pallone da destra per D’Angelo, che al centro dell’area liscia il pallone. Finisce così 3-1 per i ragazzi di Alfonso Greco, che fanno un netto passo in avanti rispetto all’amichevole di Gavoi contro il Taloro e, in attesa di novità dal mercato (specie sul fronte under), continua il suo percorso di avvicinamento alla stagione.

Francesco Aresu

TAG:  Serie D Torres
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti