OJ Solution, in manette il numero 1 Burlò

C’è anche Mario Burlò tra i fermati nell’inchiesta che ha portato all’arresto dell’assessore regionale del Piemonte Roberto Rosso, accusato di scambio elettorale-politico mafioso.

Secondo quanto riporta La Repubblica, il presidente di OJ Solution avrebbe evaso il fisco attraverso la creazione di più società e indebite compensazioni di Iva, per oltre 16 milioni di euro, col sostegno dei membri della ‘Ndragheta. Mario Burlò (accusato di associazione esterna) è sponsor, tra le altre, di società sportive sarde come Dinamo Sassari, Torres e Handball Nuoro.

TAG:

Torres

Accedi per commentare

Sponsorizzati