agenzia-garau-centotrentuno
canzi-olbia

Olbia, Canzi: “Ci tenevo a non prendere gol”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Al termine della vittoria contro il Gubbio, terminata 1-0 in favore dei bianchi a parlare è il tecnico Max Canzi.

Il pari di Chiavari ci darà forza per le partite in cui ci capiterà di stare sotto, anche di due gol. Oggi è andata diversamente, sono contentissimo perché non abbiamo preso gol, sarei stato felice anche di uno 0-0, sinceramente. Cosa è successo in questa settimana? Mi piacerebbe essere così determinante nel far cambiare l’atteggiamento in così pochi giorni. In realtà, come ho già detto, i tanti gol sono figli del caso e piano piano l’attenzione e il sacrificio saranno fondamentali. Oggi vorrei sottolineare la grande dimostrazione di presenza e personalità di Ciocci, così come i subentrati che hanno fatto molto bene“.

Abbiamo preparato la partita in questo modo, con grande aggressività, abbiamo alzato la pressione, dovevamo costringerli a non giocare così siamo andati a prenderli nella loro area quando partivano, li abbiamo volutamente costretti a lanciare in avanti“. Chiusura sul cambio in corsa di atteggiamento tattico: “Quando loro sono passati con il 4-4-2 abbiamo fatto lo stesso per non avere ritardi nei riferimenti“.

Roberta Marongiu

TAG:  Olbia Serie C
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti