agenzia-garau-centotrentuno
canzi-olbia

Olbia, Canzi: “Contro la Lucchese inizia un altro campionato”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Ritorna in campo dopo una lunga pausa l’Olbia di Max Canzi che ospita al Bruno Nespoli la Lucchese (domenica 23 gennaio ore 14:30): tanti i temi snocciolati dal tecnico dei bianchi alla vigilia in conferenza stampa.

La ripresa
“C’è stata la sensazione da primo giorno di scuola che mi piace, penso sia una bella cosa. Abbiamo avuto il tempo per rimetterci a posto e lavorare sui principi di gioco. Gli avversari sono tornati all’attività un po’ prima di noi, ma dobbiamo essere bravi ora a recuperare questo piccolo gap.  Inizia un altro campionato domani sotto un certo aspetto perché la storia della Serie C dice così: noi non saremo stravolti dal mercato al netto di altre operazioni, però spesso per molte squadre è così. Noi ci aspettiamo di iniziare un altro campionato. Ci aspetta un tour de force come l’anno scorso: le 9 partite in 27 giorni ha fatto cambiare il mio modo di vedere e pensare il calcio. Si gioca sempre e sono felicissimo”.

Gli avversari
La Lucchese è una squadra molto aggressiva, ha chiuso con 7 partite senza prendere gol e dimostra la compattezza. Sono concreti e vanno affrontati con grande piglio altrimenti ti saltano addosso. Saranno arrabbiati perché non vorranno ripetere quello che è successo nel pari subito in rimonta con l’Imolese. Per quanto ci riguarda, mi aspetto un’Olbia vogliosa di fare bene e riprendere il cammino conoscendo bene gli obiettivi di lungo e breve periodo.  Novità in formazione? L’impianto di gioco è sempre quello, rientrano a disposizione Emerson e Arboleda, ma ovviamente non è detto che siano della partita dopo l’inattività: in difesa chi sta meglio gioca. È una regola fondamentale per me poi le gerarchie ci sono, ovviamente. Ciocci disponibile, dobbiamo capire chi sta meglio dei due tra lui e Van der Want,  vediamo come siamo messi. Comunque abbiamo la conferma che Marteen se c’è bisogno è pronto ed è importante se hai un portiere titolare giovane”.

Mercato
“Luca  Palesi era un acquisto mirato, lo volevamo però era orientato al sistema di gioco che potevamo usare prima: avevamo un surplus lì in quella zona del campo, abbiamo avuto richiesta importante e lui ha ambizione di giocare titolare con continuità. Non ha reso quanto ci aspettavamo ma ha sempre dato il massimo, provo grande rispetto per lui.  Altre operazioni? Siamo concentrati sulla partita, il resto non so”.

Biancu
“In questo momento il suo rendimento al 100% è quello che ci manca per fare il salto di qualità, ma ho fiducia totale nel ragazzo. È molto sensibile ed introverso”.

Asssenze e covid
“Abbiamo tutti con la tripla dose, andiamo avanti con attenzione in questo momento difficile per tutti. Gli indisponibili saranno Demarcus, Renault, Occhioni, Belloni”.

La Redazione

I CONVOCATI 

PORTIERI
Luca BARONE, Giuseppe CIOCCI, Maarten VAN DER WANT

DIFENSORI
Christian ARBOLEDA, Salvatore BOCCIA, Fabrizio BRIGNANI, EMERSON Ramos Borges, Stefano LAPIA, Simone PINNA, Francesco PISANO, Christian TRAVAGLINI

CENTROCAMPISTI
Roberto BIANCU, Luca CHIERICO, Manuel GIANDONATO, Luca LA ROSA, Nunzio LELLA, Andrea SANNA

ATTACCANTI
Simone MANCINI, Giuseppe PINNA, Daniele RAGATZU, King UDOH

TAG:  Olbia Serie C
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti