Max Canzi | Foto Sandro Giordano

Olbia, Canzi: “Le prestazioni migliorano, a Piacenza fiduciosi”

Impegno infrasettimanale per l’Olbia di Max Canzi che fa visita al Piacenza dopo la partita pareggiata con il Livorno.

Per il tecnico milanese quella del Garilli sarà: “Una partita simile a quella che abbiamo giocato a Sesto. Andiamo ad affrontare un avversario che ha qualità e tante motivazioni nei suoi giocatori. Il Piacenza è composto da giocatori che hanno fame e voglia di emergere, ma noi non saremo certo da meno. Le nostre prestazioni sono in netto miglioramento, per cui arriviamo a questa sfida fiduciosi e convinti di poter migliorare ulteriormente“.

Sull’eventuale turnover Canzi dichiara: “Questa possibilità c’è sempre. Per fortuna dispongo di un gruppo di giocatori molto valido e tutti gli interpreti sono pronti a dare il massimo se chiamati in causa. Il turno infrasettimanale può rappresentare l’occasione per fare un po’ di turnover“.  Un avversario difficile da affrontare il Piacenza: “Sinora ha cambiato tanto a livello tattico e questo indica che si tratta di un avversario molto duttile sotto questo punto di vista. Le partite giocate contro Livorno e Pistoiese dicono di una squadra che ha qualità in fase di possesso. L’assenza di Maio? Certamente potrebbe pesare, anche se l’organico del Piacenza può sopperire“.

Assetto tattico flessibile anche in casa Olbia: “Partiamo da un impianto di gioco ben collaudato, ma la rosa ampia ci consente di valutare variazioni in funzione dell’andamento della gara e dell’avversario. Emerson? Per noi un giocatore fondamentale che ha dimostrato tutte le proprie qualità in questo avvio di stagione“.

TAG:  Serie C
 

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti