agenzia-garau-centotrentuno
canzi-olbia-centotrentuno

Olbia, Canzi: “Obiettivo Playoff? Cercheremo sempre di migliorarci”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Arriva il rinnovo per Max Canzi: il tecnico, che ha conquistato nella scorsa stagione il record di punti in terza serie con i bianchi, allenerà ancora l’Olbia Calcio. 

bianchi-immobiliare-centotrentuno

La trattativa

“I giorni di discussione non sono statti nemmeno tanti, ci sono stati dei normali colloqui e ci siamo presi qualche giorno per pensare, come è giusto abbiamo trovato subito l’accordo. Giusto ripartire da qua per quanto mi riguarda. Ringrazio il presidente Marino e il direttore Tatti per avermi dato una nuova opportunità per riprendere il lavoro interrotto la scorsa stagione. Si riparte dal lavoro che abbiamo fatto, dai punti che abbiamo portato a casa alla fine e si cerca di fare meglio della stagione precedente. Ambizione playoff? Si cerca sempre di migliorarsi, ora è presto per stabilire gli obiettivi, manca ancora molto per far finire altri campionati. Sicuramente cercheremo di migliorare quanto fatto ma non sarà semplice perché abbiamo fatto il record di punti dell’Olbia in campionato”. 

La conferma di Ragatzu

Avere Ragatzu dal primo giorno di ritiro l’anno scorso non ci era capitato. Daniele è un top player in questa categoria, poche squadre hanno giocatori di questo livello. Partire già con lui è un vantaggio importante. 

Modulo, si va ancora con il  4-3-1-2?

Non mi sento di affermarlo con certezza, sicuramente l’anno scorso ha portato grandi risultati. Ma come ho sempre detto il giocatore è più importante del modulo, in funzione dei giocatori che avremo valuteremo qualche sistema di gioco utilizzare per far rendere al meglio ognuno di loro. 

I giovani

Per quanto riguarda i giovani del Cagliari siamo lontani da tutte le decisioni, il Campionato Primavera non è finito e il Cagliari ha appena stabilito il suo allenatore che dovrà fare le due valutazioni. Sicuramente mi aspetto tanto dai giocatore cresciuti qua come Occhioni, Belloni e Demarcus che hanno giocato con una discreta continuità e quindi mi aspetto un ulteriore salto di qualità e poi, perché no, qualche altro ragazzo di un settore giovanile come il nostro che sta crescendo a vista d’occhio”. 

La Redazione

TAG:  Olbia Serie C
 
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti