agenzia-garau-centotrentuno
canzi-olbia-conferenza

Olbia, Canzi: “Partita dai due volti, sappiamo su cosa dobbiamo lavorare”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Prosegue la maledizione Lucca per l’Olbia: i bianchi si sono fatti rimontare l’iniziale gol di Biancu dai rossoneri. Mister Max Canzi ha commentato così al termine della partita del Porta Elisa la gara.

Direi che oggi l’Olbia ha giocato due partite differenti. Nel primo tempo ho visto la squadra che vorrei vedere sempre, nella ripresa decisamente no. Ma sappiamo su cosa dobbiamo lavorare. Gli avversari hanno avuto il merito di restare sempre in partita. La Lucchese ha un buon organico e l’ha dimostrato, ma in generale questo è un girone dal quale dobbiamo aspettarci sempre grande equilibrio. Oggi abbiamo pagato qualcosa anche a livello fisico, i campi obbligati probabilmente hanno influito. Troppe reti subite? Stiamo subendo reti sempre in maniera diversa ed è un periodo della stagione che sta girando in questa maniera, ma è indubbio che dobbiamo e possiamo fare meglio di così“.

Questo il commento di Emerson: “Sì, c’è tanto rammarico. Oggi è mancato un po’ di carattere e abbiamo avuto la dimostrazione che in questo campionato non si può mollare mai. Bisogna lavorare e capire che se si vuole fare risultato è necessario mantenere lo stesso livello di intensità e tenuta mentale per 95′. Dobbiamo crescere sotto questo aspetto“.

La Redazione

TAG:  Olbia Serie C
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti