Max Canzi

Olbia, Canzi: “Ragatzu ci darà una grossa mano”

Vigilia di Olbia-Pergolettese in casa gallurese; i Bianchi non disputano una partita ufficiale dal buon pareggio con la Pro Vercelli del 25 ottobre. Da allora due gare rinviate per positività nelle avversarie Lucchese e Como, con mister Max Canzi che ha avuto due settimane e mezzo di lavoro alla Basa per preparare la sfida contro i gialloazzurri di mercoledì 11 novembre (ore 12:30).

L’Olbia deve fare con ben 7 assenze; oltre allo squalificato Emerson, mancheranno Belloni, Biancu, Cocco, Demarcus, Doratiotto e Pisano. “Siamo un po’ rimaneggiati, è vero, ma la rosa è ampia e valida in ogni suo elemento per essere competitiva- ha commentato il tecnico-. Arriviamo bene all’impegno, certo avremmo preferito giocare regolarmente, ma in queste settimane abbiamo modulato gli allenamenti sotto l’aspetto fisico e tecnico, ma soprattutto accendere e spegnere la spina nei momenti giusti per dosare carica e adrenalina“.

Canzi ha commentato il momento della squadra avversaria che ha 5 punti con una partita in più rispetto all’Olbia: “”Un avversario che gioca a calcio e che prova soluzioni ragionate costruendo dal basso. Una buona squadra”. Per concludere una battuta sul neo-arrivato Daniele Ragatzu: “Lo conosciamo tutti molto bene, sappiamo qual è il suo valore e sono sicuro che ci darà una grossa mano. È arrivato a Olbia con grandi motivazioni e domani sarà disponibile“.

La Redazione

TAG:  Serie C
 

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti