agenzia-garau-centotrentuno
Olbia-Maglia-SerieC

Olbia ecco la terza maglia, Marino pensa a Reggio: “Trasferta dura, serve grande prestazione”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Presentata all’Eye Store di Viale Aldo Moro la terza maglia dell’Olbia per la stagione 2021/2022.

La terza maglia

Si tratta di una fantasia che riporta il concept del mare increspato, come ha spiegato Alessandro Ariu, amministratore di EyeSport. La maglia ha lo stesso colore del logo della squadra gallurese ed è composta da due tessuti: il check mesh sul tronco e il round mesh sulle maniche, come la prima e la seconda maglia. Il pantaloncino è nero e presenta lo stesso motivo. Un tono su tono che sa di mare, vento e pennellate d’autore. L’ideatore è Francesco Marcis di San Sperate, patria di Pinuccio Sciola. Per il presidente Alessandro Marino tanta soddisfazione per la terza maglia: È in linea con la volontà di dare personalità alle nostre divise, in questi tre anni di partnership sono usciti lavori molto interessanti, questa prosegue nella direzione giusta, troviamo un elemento come il mare che rappresenta l’intera isola e che andremo a rappresentare nelle varie città d’Italia, soprattutto quelle che non sono bagnate dal mare, un po’ come faremo sabato a Reggio Emilia”.

Così Alessandro Ariu: “Il nostro progetto cresce ma siamo felici di guardare anche a quella che è stata la nostra base, cioè l’Olbia. La seconda realtà calcistica della Sardegna con la quale il legame è sempre più saldo. I tifosi possono trovare nei nostri punti vendita il merchandising della squadra e presto forse anche i biglietti delle partite, dando così un servizio ulteriore. Speriamo che porti bene il debutto della terza a Reggio. Quest’anno siamo partiti bene, ho avuto una buona impressione e speriamo di raccogliere punti per avere slancio giusto e aumentare le presenze al “Nespoli”. Siamo molto fieri – conclude l’amministratore di EyeSport – che le maglie dell’Olbia siano anche presenti in siti di amanti di maglie di tutto il mondo che possono ordinarle sia dal nostro sito che da siti come classicfootball”.

Olbia-Maglia-SerieC
La terza maglia 2021-22 dell’Olbia in Serie C

La prossima sfida alla Reggiana

I bianchi intanto si apprestano ad affrontare la Reggiana, prima della classe, al “Mapei Stadium”. “Sarà una partita sulla carta difficile e molto importante per noi. In trasferta fin qui abbiamo collezionato un solo punto – prosegue Alessandro Marino – la squadra sa che deve fare una grande prestazione. Domenica abbiamo dimostrato di saper usare bene la sciabola quando serve, e non solo il fioretto, per questo ritengo che sia un banco di prova importante. Se andiamo a vedere le altre trasferte ad Ancona abbiamo dominato per tanto tempo e poi degli errori individuali hanno cambiato le cose, a Lucca abbiamo dominato e poi siamo crollati dopo 60’, a Chiavari ci siamo divisi i tempi e la posta in gioco. Con la Reggiana non dobbiamo avere timore, ma concentrazione e intensità massima, così come abbiamo fatto con il Gubbio. Abbiamo visto che gli avversari ci soffrono, abbiamo giocatori offensivi importanti e non sarà facile per nessuno. Sono molto curioso di sapere come andrà sabato perché veniamo da un momento di forma importante. Per quanto riguarda gli acciaccati vediamo domani, il mister e il suo staff stanno gestendo molto bene i ragazzi, se non sono al 100% non vogliono spingere troppo per farli tornare e credo sia la strada giusta, anche perché la squadra non risente del turnover, abbiamo profondità nei vari reparti”.

Roberta Marongiu

TAG:  Olbia Serie C
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti