agenzia-garau-centotrentuno
emerson-olbia-giana-centotrentuno-sanna

Olbia, Emerson: “Abbiamo dato tutto, percorso fantastico”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Nel post partita di Olbia-Novara spazio anche ad un senatore dei bianchi, Emerson Ramos Borges, che analizza la partita ma fa anche un punto sull’intero percorso del campionato dei bianchi.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

“Mi sento deluso perché so che abbiamo dato tutto, sarei stato arrabbiato se avessimo sbagliato atteggiamento. Sicuramente il gol subito a freddo ci ha sbilanciati. Ma il bicchiere è pienissimo. A un certo punto la classifica sembrava compromessa e invece abbiamo fatto un recupero incredibile giocando tantissime partite in poco tempo con tutti i ragazzi che hanno dato tutto. È venuto fuori il vero carattere di questa squadra che è giusto si sia giocata un posto tra le prime 10. Purtroppo per l’andamento del campionato abbiamo perso punti per strada, ma non è giusto dire che ci è mancato qualcosa Dopo la salvezza ci abbiamo provato a fare di più ma non è andata”.

Ama parlare più del gruppo che di sé, ma qualcosa si riesce a scucirla: “Non è facile giocare tante partite così alla mia età, ma è la mia testa che mi permette di fare questo. Ho trovato un gruppo di ragazzi con cui ho lavorato bene e questo è importante per me che tengo a considerare tutto famiglia e per il tempo che passiamo assieme anche la squadra è una famiglia, andare d’accordo non è scontato ma quando succede è tutto più facile. Io ho cercato di portare esperienza per guidare i ragazzi e far capire loro che hanno una grande occasione. Fino al tour de force non avevano giocato tanto ma poi si sono ritagliati il loro spazio e hanno preso fiducia. Se non si ha un carattere forte può non essere facile ma chi è entrato ha sempre fatto la differenza. Fosse subentrata la rabbia avremmo avuto un gruppo che non funziona, invece abbiamo remato tutti dalla stessa parte, con lo stesso obiettivo”.

“Sulla carta – prosegue il difensore brasiliano – eravamo meno degli altri, lo diceva la classifica. Se guardiamo indietro a quello che abbiamo fatto è stato fantastico, ci abbiamo messo tutto. Testa e cuore. Oggi, per esempio, senza cuore questa partita la perdi 4-0, mentre la testa l’hanno dimostrata i tanti giovani. Prendi Roberto Biancu, ci si aspettava tanto da lui e nell’ultimo periodo ha capito che può fare la differenza, la testa è fondamentale in tutto, puoi perdere ma senza rimpianti. Ciò che conta di oggi è non aver perso, continuiamo la striscia positiva. Ora recuperiamo le energie e poi speriamo di chiudere in bellezza e andare in vacanza felici”.

Roberta Marongiu

 

TAG:  Olbia Serie C
 

Al bar dello sport

1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
sandy-sardinia-spiagge-sardegna