agenzia-garau-centotrentuno
Il direttore sportivo dell'Olbia, Tomaso Tatti | Foto Centotrentuno

Olbia, il ds Tatti: “Buon avvio, siamo cresciuti a livello di gioco e identità”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Così Tomaso Tatti, direttore sportivo dei bianchi di Gallura ha commentato l’inizio di stagione della banda di Max Canzi.

La stagione dei bianchi di Canzi
Il direttore sportivo gallurese ha parlato ai nostri microfoni a margine dei premi Ussi alle Vigne Surrau ad Arzachena. “Olbia dalle due facce in questo inizio di stagione? Non credo, forse nei risultati sì ma le prestazioni sono state tutte di livello e hanno mostrato una crescita per noi sul piano del gioco e dell’identità”. Sui singoli e sul gruppo allenati da Max Canzi: “Quest’anno la rosa sembra avere più alternativa e più titolari rispetto all’anno passato. In questo periodo abbiamo avuto alcune assenze per infortunio o per squalifica ma la squadra ha risposto bene. Una conferma in più del lavoro fatto quest’estate. Il campionato sta dimostrando di essere molto complesso e di livello però noi ci siamo, l’obiettivo resta fare bene e far crescere i nostri giovani per il futuro”. 

dagli inviati ad Arzachena Roberto Pinna e Andrea Olmeo

TAG:  Serie C
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti