Olbia, crisi senza fine: il Novara passa al Nespoli

Altra battuta d’arresto per l’Olbia che cede in casa al Novara.

Gli uomini di Filippi sono stati colpiti da due gol a freddo all’inizio dei due tempi che hanno rovinato il piano gara dei Bianchi: tra le due reti il pareggio di Parigi, arrivato nel migliore momento dei piemontesi che consolidano la posizione in zona playoff. Per l’Olbia la situazione inizia a farsi complicata, con l’ultimo posto occupato dalla Pergolettese (ieri vincente con l’Albinoleffe e prossimo avversario) distante appena 3 punti.

La contesa si apre nel peggiore dei modi per i padroni di casa: l’ex della gara Peralta prende palla sulla destra, rientra sul sinistro e tira verso la porta a giro battendo Crosta. L’uruguiano ha un’opportunità anche al quarto d’ora ma Crosta si fa trovare pronto, poi è la traversa a salvare l’ex portiere del Cagliari sulla conclusione di Buzzegoli. Crosta salva il risultato due volte sui tiri di Cagnano e Piscitella, ma qualche istante dopo l’Olbia trova il pari dopo 25′ di seria difficoltà: punizione battuta in mezzo, Ogunseye tocca con la testa e Parigi mette in rete. I galluresi ci credono, Ogunesye conquista palla ma conclude male da buona posizione. Nella ripresa i padroni di casa vengono di nuovo colpiti a freddo: Bortolussi appoggia per Bianchi che conclude in rete sul primo palo. La risposta dei sardi è affidata al neo entrato Doratiotto che conclude debolmente verso Marchegiani con la testa, poi è ancora Ogunseye pericoloso con un’ incornata che termina fuori. L’Olbia ci prova senza convinzione rimanendo anche in 10 al 90′ per l’espulsione di La Rosa dopo un fallo di reazione su Schiavi: nel finale proteste dei Bianchi per un presunto tocco di mano di Collodel sul colpo di testa di Ogunseye. l’arbitro Cosso non segnala nulla e pochi minuti dopo fischia la fine.

Olbia-Novara 1-2

Olbia: Crosta; Pisano, La Rosa, Gozzi, Pitzalis; Manca (80′ Verde), Muroni, Lella (62′ Vallocchia) Biancu; Parigi (62′ Doratiotto), Ogunseye. A disp. Barone, Van der Want, Dalla Bernardina, Zugaro, Mastino, Miceli, Demarcus. All. Raineri.

Novara: Marchegiani; Cassandro, Sbraga, Pogliano, Cagnano; Nardi (76′ Collodel), Buzzegoli, Bianchi (55′ Schiavi) Peralta (65′ Capanni), Piscitella; Bortolussi. A disp. Marricchi, Spada, Tartaglia, Bellich, Bove, Zunino, Visconti, Gonzalez, Pinzauti.  All. Banchieri.

Arbitro:Cosso di Reggio Calabria

Marcatori: 2′ Peralta (N), 27′ Parigi (O), 48′ Bianchi (N)

Ammoniti: Parigi (O), Pogliano (N), Bianchi (N), Nardi (N), Vallocchia (O), Marchegiani (N)

Espulsi: La Rosa (O)

TAG:

Sponsorizzati