agenzia-garau-centotrentuno
tatti-canzi-olbia-seriec

Olbia, Tatti: “Delusi e arrabbiati, sul ko pesano le decisioni arbitrali”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Al termine della partita contro il Siena persa nel finale 3-1, a parlare in casa Olbia è stato il direttore Tomaso Tatti.

Episodi sfavorevoli
È evidente che ci sono delusione e rammarico per come è andata la partita. Siamo arrabbiati, inutile girarci intorno. Dopo un primo tempo ordinato e attento nel quale abbiamo saputo far fronte, senza sofferenze, alla loro pericolosità nell’uno contro uno, siamo partiti male nella ripresa, ma poi abbiamo avuto la forza e la bravura di tornare in partita. Ognuno fa le proprie valutazioni, ma a pesare sul risultato finale sono stati l’episodio del rigore non concesso per fallo netto su Occhioni e la rete del 3-2 sulla quale sembra evidente la posizione irregolare dell’attaccante“.

La partita 
Con i cambi siamo stati in grado di riprendere una partita che avevamo complicato, ma dobbiamo riflettere sugli errori che ci hanno portato a subire due reti non appena siamo rientrati dagli spogliatoi. È chiaro che il numero delle reti subite da questa squadra è eccessivo. Il mister e lo staff ne sono consapevoli“.

La Redazione

TAG:  Olbia Serie C
 

Al bar dello sport

1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti