agenzia-garau-centotrentuno

Pallamano | La Raimond Ego Sassari supera Brixen, è finale di Supercoppa!

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
sardares
signorino

La Raimond Ego Sassari batte Brixen nella semifinale della Supercoppa Italiana. A Chieti, gli uomini guidati da coach “Zupo” Equisoain sconfiggono quelli allenati da Davor Cutura con il punteggio di 32-28 e guadagnano l’accesso alla finalissima che si giocherà domenica pomeriggio. In seguito alla brutta sconfitta rimediata sabato scorso al PalaSantoru, i rossoblù hanno reagito alla grande e andranno a contendere il trofeo proprio alla squadra che li ha nettamente battuti nell’ultimo turno della Serie A Gold, l’Alperia Merano.

I primi dieci minuti di partita scorrono via sui binari dell’equilibrio (6-6). Il terzetto Manojlovic-Della Vecchia-Halilkovic firma il primo allungo sassarese (6-9 al 12′). La reazione di Brixen non tarda ad arrivare e la squadra di Cutura si riporta a strettissimo contatto a metà primo tempo (10-11 al 18′), per poi pareggiare, con il gol di Sontacchi, due minuti più tardi. Ristabilito l’equilibrio, la prima frazione si chiude con la Raimond Ego avanti di un gol (15-16).

Halilkovic segna il primo gol della ripresa (15-17) e Sassari conserva il mini margine di vantaggio fino al 38′. Brixen si riporta sul -1, poi la nuova spallata dei rossoblu che, con Manojlovic e Nardin, si portano sul 19-22 costringendo Cutura al timeout. Il minuto di sospensione non sortisce gli effetti sperati e la Raimond Ego scappa via definitivamente. Un parziale di 7-2 indirizza la semifinale (23-30 al 54′). Nel finale di gara, Brzic e compagni gestiscono il margine e si guadagnano l’accesso alla finalissima.

TABELLINO | BRIXEN-RAIMOND EGO SASSARI 28-32 (15-16)

BRIXEN: Volarevic, Azzolin 1, Paulo Vinicius 3, Arcieri 7, Canete 7, Iballi E., Iballi A. 2, Korbel 2, Sontacchi 3, Muehloegger 3, Puntainer, Stricker, Rufinatscha, Lubinati. ALLENATORE: Davor Cutura

RAIMOND EGO SASSARI: Pavani, Aldini 1, Nardin 3, Della Vecchia 6, Mura, De Oliveira 6, Delogu, Halilkovic 5, Bomboi, Gomes 2, Sampaolo, Manojlovic 6, Brzic 3, Vranac. ALLENATORE: Francisco Javier Equisoain Azanza

La Redazione | Fonte Comunicato Stampa

TAG:  Pallamano
 
Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti