agenzia-garau-centotrentuno

Pallamano | Raimond Ego Sassari a valanga su Secchia Rubiera

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
sardares
signorino

Aiutata anche dai risultati provenienti dagli altri campi, vedi Fasano, la Raimond Ego Sassari rimane in corsa per l’accesso alle semifinali Scudetto. I sardi mettono sul piatto la loro parte e battono con un ampio 38-25 (p.t. 19-13) il Secchia Rubiera al Pala Santoru.

Doppia cifra per Christian Manojlovic, autore di 11 reti. Ma in generale Sassari spedisce in gol 12 dei 16 giocatori a referto e domina la partita. Rubiera tiene per 20’ circa: di Beorlegui il gol del momentaneo 12-10. I sassaresi di Equisoain replicano con un break di 3-0 e passano a condurre sul 15-10. Pausa sul +6, ripresa in fuga col 26-15 al 40’. Massimo vantaggio toccato col 34-20 di Bomboi al 52’, divario poi ribadito sul 35-21 e sul 36-22. Delrio, inserito nella serie di rotazioni dei locali, fissa il punteggio sul 38-25. Sassari vince e raggiunge Cassano Magnago a 22 punti, entrambe con un ritardo di quattro punti sulla quarta piazza. Prossimo impegno contro la Raimond ancora a Sassari contro Fasano il 24 febbraio, in una sfida chiave per la corsa ai playoff.

La classifica – Brixen 28*, Alperia Black Devils 26, Bolzano 26, Sidea Group Fasano 26*, Conversano 23*, Cassano Magnago 22, Raimond Ego Sassari 22, Sparer Eppan 13, Macagi Cingoli 12*, Teamnetwork Albatro 10, Trieste 10, Secchia Rubiera 7, Pressano 5, Carpi 4
*una partita in meno

Raimond Ego Sassari-Secchia Rubiera 38-25 (p.t. 19-13)
Sassari: Pavani, Aldini 4, Nardin 3, Della Vecchia 1, Mura, Malandrin de Oliveira 3, Bronzo 6, Fadda, Delogu, Halilkovic 2, Bomboi 2, Delrio 1, Sampaolo, Manojlovic 11, Kleineidam 4, Brzic 1.
Secchia Rubiera: Bartoli 1, Benci, Oleari 1, Kasa 2, Bartoli, Beorlegui 3, Meletti, Giovanardi 1, Jimenez 6, Strada 2, Bonassi 1, Voliuvach, Bikim 4, Boni 4.

La Redazione 

TAG:  Pallamano
 
Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti