agenzia-garau-centotrentuno

Pallamano | Raimond Sassari, parte il mercato tra conferme e arrivederci

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
signorino
sardares

Dopo la chiusura della stagione con un pizzico di amaro in bocca vista l’esclusione dai playoff ma con in bacheca una Supercoppa italiana, la Raimond Sassari guarda già al futuro prossimo. Con il mercato, tra conferme e addi, che ha preso quota nelle ultime ore.

Conferme

Giovanni Nardin e Umberto Bronzo resteranno a Sassari per le prossime tre stagioni. La società ha infatti annunciato sui propri social il rinnovo dei contratti fino al 2027 per i due atleti italiani. Nardin, classe 2000, è diventato uno dei punti fermi negli ultimi anni della Raimond. Secondo marcatore stagionale in campionato con 116 gol, il nativo di Dolo proverà ancora ad alzare la propria asticella in Sardegna. Stesso accordo anche per Umberto Bronzo, tornato a dicembre a vestire la maglia della Raimond dopo una prima esperienza nel campionato 2021-2022. Ala destra protagonista anche con la maglia della Nazionale italiana che ha conquistato l’accesso ai Mondiali, l’atleta siciliano sembra destinato come Nardin a diventare colonna portante di un progetto che proverà a confermarsi ai livelli alti della pallamano italiana.

Addii

Il club sassarese ha però anche comunicato diversi addii. Sono al momento sei i giocatori che non resteranno in Sardegna nella prossima annata. Christian Manojlovic, miglior marcatore tra i sassaresi nell’ultima stagione con 164 reti, lascerà la Raimond. Oltre al classe 2005 già nel giro della Nazionale, il club ha salutato e ringraziato anche Tomo Della Vecchia, l’acquisto dell’ultimo gennaio Jan Kleinidam, il portiere Valerio Sampaolo, il bosniaco Damir Halilkovic e il terzino sinistro Tarik Vranac. Si preannuncia così un mercato in entrata che vedrà diverse novità nei prossimi mesi.

La Redazione

TAG:  Pallamano
 
Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti