agenzia-garau-centotrentuno
barella-italia-sanmarino-sanna

Pallone d’Oro: Barella 26°, il “record” sardo resta di Gianfranco Zola

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Dopo un anno ricco di successi all’Inter, con lo scudetto in Serie A, e in Nazionale, con il titolo di Campione d’Europa conquistato in estate, per il centrocampista cagliaritano Nicolò Barella è arrivato un altro prestigioso riconoscimento. Il giocatore sardo, infatti, è arrivato ventiseiesimo nella lista del Pallone d’Oro 2021. Un piazzamento che conferma ormai l’ascesa tra i migliori giocatori del Vecchio Continente per l’ex Cagliari.

Record sardo

Nonostante l’annata da incorniciare, quello di Barella non è in assoluto il miglior piazzamento di un calciatore sardo nell’ambito premio internazionale. Nel 1995 infatti Gianfranco Zola si posizionò al sesto posto. Si tratta della massima graduatoria di un giocatore isolano nella lista del Pallone d’Oro. Lo stesso Zola nel 1997 arrivò quindicesimo.

La Redazione

 

Al bar dello sport

2 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti