Pasquini: “Cerchiamo un nuovo Cooley”

Il GM della Dinamo Sassari Federico Pasquini ha svelato a La Nuova Sardegna alcune delle mosse di mercato in vista della prossima stagione.

“Sarà importante confermare più giocatori possibili, chi cambia tanto non centra i playoff: non faremo comunque il passo più lungo della gamba. Stiamo parlando con Pierre e Polonara per capire le loro volontà, sono due snodi fondamentali per poter pensare di costruire la squadra futura. Sono abbastanza ottimista per Achille, ci sono tante squadre su di lui. Ripartiremo dal cercare due lunghi dopo le partenze di Cooley e Thomas, magari uno di peso come Jack anche se sono merce rara e costano. Penseremo poi agli esterni, valutando anche quello che abbiamo in casa. Bamforth? Oggi paga di più avere una guardia fisica che sappia difendere, Venezia ci ha insegnato questo con Stone. Carter e McGee ci hanno fatto svoltare grazie alle loro abilità difensive. Ora vedremo la Summer League di Las Vegas, ma non sempre si fanno pesche miracolose come noi con Cooley e Thomas lo scorso anno“.

“Penso che fare la Coppa FIBA ci aiuti ad attirare i giocatori stranieri, se non fai una coppa europea difficilmente questi accettano perché pensano che non sia un progetto serio– conclude Pasquini-. Il budget è buono e non cambia molto rispetto allo scorso anno, ma i giocatori vogliono venire qui perché sanno che non si fanno voli pindarici. Non dobbiamo svenarci o autodistruggerci soltanto perché abbiamo vinto una coppa e fatto la finale Scudetto. Va benissimo quello che abbiamo, vogliamo restare sempre ad alto livello“.

Sponsorizzati