Tommaso Giulini e il direttore generale Mario Passetti

Passetti: “Mercato? Valorizzeremo prestiti e giovani”

Il direttore generale del Cagliari Calcio Mario Passetti ha rilasciato un’intervista a TMW: eccone un breve estratto.

Sul coronavirus:”Dal 9 marzo si è interrotto tutto, il Cagliari si è fermato in ogni settore. Di fatto la cassa integrazione è stata attivata per tutelare la società. Uno strumento doloroso ma abbiamo tutelato il club per i mesi che verranno. Non posso far altro che ringraziare i nostri dipendenti. Il rapporto con i calciatori è diverso, si tratta di fare un accordo e su questo le Lega Serie A ha dato un messaggio unitario. Ogni società lavorerà come può è come crede, ma ognuno dovrà fare la propria parte. Mi auguro si passi dalle parole ai fatti. L’impatto della massima serie sul sistema calcio è rilevante, c’è bisogno di terminare il campionato è così a cascata ne beneficerà tutto il sistema. Parlando solo della Serie A, ci sono venti club con storie e competenze diverse. Ci sono imprenditori internazionali e locali: e tanti di loro possono portare un valore aggiunto, servono strumenti di progettualità e non soldi. Serve modificare la Legge sugli Stadi, premiare chi vorrà investire sulle strutture oggi. Serve modificare la Legge Melandri, che non risponde più ai canoni attuali”. 

Sul calciomercato: “I valori in gioco saranno minori, ci saranno più scambi. Stiamo già pensando anche a questo: fortunatamente abbiamo diversi giocatori interessanti anche in prestito come Vicario, Despodov. Vedremo cosa accadrà coi riscatti di Deiola e Romagna, così come valuteremo Caligara e Ceter che in B hanno dato risposte positive. È evidente che dovremo valorizzare questi prestiti con attenzione. Inoltre abbiamo un bacino importante con la Primavera. Nainggolan? È dura tenere un top come Nainggolan. Dopo questa crisi lo è ancora di più, c’è poco da nascondersi. Poi nella volontà delle parti, se ci fossero i presupposti si lavorerà per restare insieme”.

 

 

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti