agenzia-garau-centotrentuno
Dalia Kaddari | foto di Giancarlo Colombo/A.G.Giancarlo Colombo

Atletica: nuovo personale sui 200 per Kaddari, Tortu perde il record sui 100

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Il meeting di Savona è sempre stato foriero di buone prestazioni per l’atletica italiana: nell’edizione del 2021 è arrivato il record italiano dei 100 metri di Marcell Jacobs che è sceso sul 9″95 battendo così Filippo Tortu.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

L’atleta delle Fiamme Oro ha stravinto la sua batteria con il tempo che vale il nuovo primato nazionale. Tra i primi a congratularsi proprio il velocista di origine sarda (a riposo per un problemino muscolare): “Complimenti a Marcell per l’importante risultato di oggi – le parole di Tortu – Come abbiamo sempre detto, ci stimoliamo a vicenda, anche a distanza. Questo nuovo record mi stimolerà ancora di più. Bravo Marcell! Ci vediamo in pista”. Jacobs sazio del tempo, ha poi rinunciato alla finale dove è arrivata un’altra grande prova per i colori sardi: a vincere con un buonissimo 10″13 è stato infatti l’oristanese Lorenzo Patta che ha abbattuto di 18 centesimi il suo personale.

Ottima prestazione per Dalia Kaddari che abbassa ancora il suo personale nei 200 metri outdoor confermandosi in grande crescita: per la quartese delle Fiamme Oro è arrivato il tempo di 23″21 (+0.8 il vento) che la porta vicino alla top10 dei migliori tempi di sempre italiani. La Kaddari ha concluso terza la sua gara dominata dalla britannica Asher-Smith in 22″56.

Matteo Porcu

Al bar dello sport

1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti