Pellegrini: “Valiamo di più”

La disamina del terzino sinistro del Cagliari dopo il KO di Bologna per mano di Pulgar e Soriano.

LEGGI ANCHE | Le pagelle del Cagliari battuto a Bologna

LEGGI ANCHE | Le parole di Rolando Maran

LEGGI ANCHE | Le parole di Fabio Pisacane

LEGGI ANCHE | Le parole di Luca Pellegrini

LEGGI ANCHE | Il racconto di Bologna-Cagliari 2-0

“Nel primo tempo abbiamo creato di più rispetto al Bologna – dice Luca Pellegrini –, purtroppo non abbiamo concretizzato. Nella ripresa siamo calati di intensità e attenzione, e questo non può accadere. Il fallo da rigore? In campo, con tutta la concitazione, non ho avuto modo di capire bene e ancora non l’ho rivisto; non faccio l’arbitro, non sta a me giudicare queste situazioni. Differenze di rendimento tra casa e trasferta? Non so il motivo, io sono arrivato da poco, sicuramente qualcosa non va e lo valuteremo insieme al mister. Il Bologna più affamato? Non sono d’accordo con questa valutazione. Cosa cambia in classifica? Non ce l’ho sotto mano, quindi non saprei cosa dirvi”, risponde con la consueta schiettezza l’esterno difensivo romano classe ’99. “Sicuramente nella ripresa si poteva e doveva fare qualcosa di più, al di là della mia prestazione o di come sono stato servito, io penso che il Cagliari non abbia valori che lo portino a rimanere laggiù, dobbiamo rimanere molto più su. Al momento non ho soluzioni per dirvi cosa non abbia funzionato, cosa sia andato diversamente rispetto alla partita contro l’Inter. Cragno? E’ stato super, è un fenomeno, sono felice per lui, adesso però pensiamo alle soddisfazioni di squadra prima che a quelle personali”.

Francesco Aresu (inviato a Bologna)