Pellegrini: “Non so ancora il mio futuro”

Protagonista della prima partita del girone contro il Messico ai Mondiali Under 20, il terzino sinistro Luca Pellegrini ha parlato al Corriere dello Sport del suo futuro.

“Ancora non so cosa riserva. Non ho ancora parlato col mio procuratore e nemmeno con le società. Ora ho testa e occhi solo sulla Nazionale. È una grande responsabilità indossare questa maglia. Giocare per l’Italia è un sogno, farlo in un mondiale è una figata pazzesca. Vittoria del titolo? Non ci pensiamo, però dopo la vittoria col Messico non ci vogliamo fermare. Creare aspettative è sbagliato, ma siamo sfacciati e non abbiamo paura di nessuno”. Contro i centroamericani Pellegrini è stato schierato da mezzala nel 3-5-2 di Nicolato: “L’ho fatto per la prima volta in vita mia. Mi piace, magari nel mio futuro ci sarà anche questo ruolo”. 

Sponsorizzati