agenzia-garau-centotrentuno

Pellegrini: “Noi all’Europa ci crediamo ancora”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Il terzino sinistro del Cagliari Luca Pellegrini ha parlato in zona mista dopo il pari col Parma.

Ci aspettavamo un finale di gara diverso. Il campionato però è lungo, oggi ci fermiamo al pareggio però adesso concentriamoci sulla prossima. Ora ripartiamo rimboccandoci le maniche. Stiamo facendo una grande stagione e possiamo continuare a farla. Oggi abbiamo sciupato troppe occasioni, dobbiamo essere più maliziosi. A livello di gioco siamo in crescita e non dimentichiamo che abbiamo fatto un inizio di 2020 con squadre molto difficili. Mi piacerebbe segnare di più ma al momento preferirei vincere, magari proprio a Genova. Una partita quasi vinta che fa male ma pensiamo solo a lavorare. Prendere gol all’ultimo ci capita troppo spesso e dovremo capire perché succede. Il calcio però è strano e nessuna partita è come ti aspetti. Buone prestazioni per me con Parma e Inter dopo alcuni passi falsi? Io guardo solo al campo non penso alle critiche e continuo a lavorare. Due mesi senza vincere? Oggi ci abbiamo provato ma è sfumata all’ultimo. Tutti qui però diamo il massimo. Noi all’Europa ci crediamo ancora”.

dall’inviato Roberto Pinna 

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti