Petrucci: “Taglio stipendi? Giusto fare qualcosa”

Il presidente della FIP Gianni Petrucci ha parlato di alcuni temi scottanti a GR Parlamento, durante la trasmissione La politica nel Pallone.

Il numero 1 del basket italiano ha parlato della situazione italiana: “Drammatica e seria per tutto il Paese e per lo sport: il nuovo presidente della Legabasket Gandini comunque è al lavoro e farà presto un sondaggio tra le società e poi metterà sul tavolo le ipotesi. Taglio degli stipendi? Noi come federazione lo abbiamo fatto per le nostre nazionali; con allenamenti fermi, mancati incassi le società e possibile decurtazione dei diritti TV è giusto fare qualcosa. Penso che AIC per il calcio e GIBA per il basket debbano fare qualcosa”.

L’ex presidente del CONI ha trattato anche il tema di Tokyo 2020: “Rinviare di un mese non ha alcun significato, proprio per la realtà della pandemia. La perdita economica per il rinvio delle Olimpiadi è elevatissima ma, contro la vita umana, non c’è cifra che tenga. Alcuni Comitati Olimpici (vedi Canada e Australia ndr), hanno già detto che non vanno, non si può pensare a un’Olimpiade senza alcuni Paesi”. 

TAG:

Basket

avatar
500

Sponsorizzati