Pisacane ko, solo tanto spavento

Il difensore napoletano è uscito in barella in occasione del gol annullato a Kalinic, dopo lo scontro fortuito con Olsen in uscita.

Una botta in testa, dopo lo scontro fortuito con Robin Olsen, tanto da far perdere i sensi ed essere costretto a uscire in barella. Fortunatamente, nonostante la paura, Fabio Pisacane non ha riportato grandi conseguenze: accertamenti al Policlinico Gemelli per il difensore rossoblù, che non hanno evidenziato nulla di preoccupante. “Pisacane ha perso i sensi, ma ora sta meglio”, ha confermato Rolando Maran in conferenza stampa, rassicurando tutti.

In tarda serata è arrivato anche l’aggiornamento sulle condizioni del campano con un comunicato della società: “Il calciatore Fabio Pisacane, uscito dal campo durante la gara dello stadio Olimpico tra Roma e Cagliari per un trauma contusivo-distorsivo del rachide cervicale, è stato subito trasportato al Pronto soccorso del Policlinico Gemelli per accertamenti, visitato dal Prof. Francesco Franceschi e dal Dott. Alberto Manno. Gli esami strumentali a cui è stato immediatamente sottoposto il difensore rossoblù non hanno evidenziato lesioni”.

Sponsorizzati