Pisacane: “Nessun alibi”

La disamina di Fabio Pisacane dopo Bologna-Cagliari 2-0 (gol di Pulgar e Soriano).

LEGGI ANCHE | Le pagelle del Cagliari battuto a Bologna

LEGGI ANCHE | Le parole di Rolando Maran

LEGGI ANCHE | Le parole di Fabio Pisacane

LEGGI ANCHE | Le parole di Luca Pellegrini

LEGGI ANCHE | Il racconto di Bologna-Cagliari 2-0

“Dobbiamo capire in fretta perché fuori casa non riusciamo a essere gli stessi che si vedono in casa. Occorre lavorare di più, si dicono sempre le stesse cose, ma penso che solo attraverso il lavoro si possa invertire il trend. Il primo tempo è stato più positivo, sicuramente, però adesso ha poco senso parlare del se e del ma. Anche oggi torniamo a Cagliari senza punti, dispiace perché avremmo potuto dare una scossa alla classifica, nessun discorso si sarebbe chiuso in caso di pareggio o nostra vittoria, andiamo avanti puntando a riscattarci subito bene contro la Fiorentina. Giocare in casa, lo dicono i numeri, ci dà una marcia in più. Dispiace perché lontano dalla Sardegna non è un Cagliari diverso in termini di uomini e volontà, però è un fatto che stiamo facendo fatica. Certamente giocare già venerdì è una buona cosa, non voglio parlare del rigore dato al Bologna, non mi piace commentare questo tipo di situazioni. Giocare sotto diffida dalla sfida di Torino? Sono un po’ frenato, però sto riuscendo a gestirmi, avrei preferito essere espulso oggi ma con una vittoria del Cagliari”.

Francesco Aresu (inviato a Bologna)