Muravera in campo contro il Latte Dolce

Positivi nel Giugliano e Vis Artena, rinviate le gare di Muravera e Latte Dolce

Ancora altri due rinvii che coinvolgono delle squadre sarde; dopo quelli di Carbonia e Arzachena contro il Gladiator, stavolta è la volta di Muravera e Latte Dolce.

I gialloblù di Francesco Loi, reduci dalla bella vittoria di Nola, non giocheranno domenica al “Comunale” contro il Giugliano. Nella squadra campana è stato infatti riscontrato un caso di coronavirus: “Immediatamente – recita la nota del Giugliano Calcio – sono state sospese tutte le attività della prima squadra e del settore giovanile e avviate, come da protocollo, sanitario, tutte le pratiche per la messa in sicurezza. Dirigenti, calciatori e addetti ai lavori che sono stati contatto con il tesserato positivo saranno sottoposti a tampone e sarà eseguita la sanificazione degli spogliatoi del De Cristofaro”. La partita sarà recuperata mercoledì 11 novembre.

Stessa sorte anche per i biancocelesti di Stefano Udassi che sarebbero dovuti partire per il Lazio per affrontare i rossoverdi: “La Vis Artena comunica di essere venuta a conoscenza dell’esito positivo del tampone COVID-19 a cui si è sottoposto un tesserato- si legge nella nota dei laziali-. Di conseguenza, la società ha immediatamente attivato le procedure previste dal protocollo in vigore e informato la Lega Nazionale Dilettanti per le iniziative correlate e per il conseguente rinvio delle gare Vis Artena – Sassari Lattedolce (campionato Serie D) in programma Domenica 25 Ottobre e Montespaccato – Vis Artena (Campionato Juniores Nazionale), prevista per Sabato 24 Ottobre. La Società ha attivato tutte le direttive della ASL. La Società sottolinea che presso i nostri impianti tutti i locali vengono sanificati e igienizzati quotidianamente secondo le regole vigenti. Non appena possibile verranno forniti ulteriori aggiornamenti sulla situazione”. Rimangono in programma solamente per quanto riguarda i colori della Sardegna, Latina-Torres (sabato), Carbonia-Savoia, Afragolese-Lanusei e Arzachena-Cassino (domenica alle 14:30).

Intanto la LND anche a seguito del diffondersi della pandemia da Covid-19, per venire incontro alle difficoltà in cui potrebbero trovarsi tutte le Società Sportive associate, metterà a disposizione delle stesse una polizza per la Tutela legale penale tesa alla copertura per qualsiasi necessità di assistenza legale, incluse, appunto, anche le casistiche di violazioni e illeciti legate al Covid-19. “Abbiamo dotato le nostre associate e i loro tesserati, per le attività di competenza, di un prezioso strumento di tutela – ha commentato il Presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia – È la conferma ulteriore della massima attenzione posta al territorio dalla LND, realizzando un intervento necessario quanto atteso da tutti i dirigenti delle società dilettantistiche d’Italia. Proseguiamo, quindi, nel segno della concretezza, mettendo a disposizione quante più risorse per fare in modo che il calcio di base possa essere accompagnato dalle migliori condizioni possibili in questa delicata fase di ripresa delle attività”.

La Redazione

TAG:  Serie D
 

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti