Poz: “McLean via? Voci che hanno scassato la m…”

Le parole del tecnico della Dinamo Sassari nel post partita di Champions League contro lo Strasburgo.

Così Gianmarco Pozzecco, coach della Dinamo Sassari in conferenza stampa: “Sono soddisfatto perché Strasburgo è una squadra forte, che in questo momento paga le assenze. I meriti dei miei ragazzi per questa vittoria sono però tanti, le altre squadre fanno fatica a giocare contro di noi quando giochiamo bene. Sono estremamente grato a loro, ma anche dopo Venezia ero contento. Ho visto una squadra che gioca, siamo tutti “on the same page”.

Sul “caso” McLean, dato in partenza: “Oggi è successa una cosa estremamente importante per me, per il mio modo vedere le cose e la collaborazione: Jamel a un certo punto é venuto da me e mi ha suggerito una cosa che non era a suo vantaggio. Questa è una cosa straordinaria, sono contento di allenare ragazzi così: sono un uomo fortunato, mi stanno riempiendo di soddisfazioni. Curtis (Jerrells, ndr) è uscito dal tunnel da un bel po’ e vuole contribuire a far vincere questa squadra: ha fatto un passo indietro verso di noi. McLean via? Ho letto la notizia, sono onesto come sono sempre stato, vi dico che non so niente. Non posso dire che sia una fake news, perché ne abbiamo parlato solo all’intervallo, però…dire che è ai saluti, come se non gliene fregasse un c…o di stare qua, sono cose che mi hanno scassato la minchia (sic!). Può essere vero o no, ma la gente deve avere rispetto per quello che siamo: l’ho già detto a Jamel, molto chiaramente che è un ragazzo straordinario e che se dovesse tornare in Eurolega saremmo felici per lui, come lo è stato per Polonara. Il giorno che McLean se ne dovesse andare vorrà dire che lo accompagneremo in lacrime, perché perdiamo un amico, ma saremo contenti per lui. Nessuno mi ha raccontato nulla di ciò, parto dal presupposto che sia ancora un pour parler: se se ne andrà lo accompagnerò io in aeroporto, fiero perché avrebbe raggiunto un livello che merita”.

Sponsorizzati