Pozzecco: “Dispiaciuto, ma non rimprovero nulla ai miei”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Gianmarco Pozzecco ha commentato così in sala stampa la sconfitta con Brindisi ai quarti della Final Eight.

“Innanzitutto vorrei fare i complimenti a tutti, ai miei ragazzi e a Brindisi, ma anche tifoserie e arbitri: ovviamente avrei preferito un finale diverso, ma c’è sempre l’avversario di mezzo. Sapevo che la partita si sarebbe decisa all’ultimo secondo, o giù di lì: a 50″ eravamo ancora in parità e sono stati gli episodi a decidere la partita. I miei ragazzi comunque sono stati eccezionali, sono dispiaciuto per loro e non posso rimproverargli nulla. C’erano grandi aspettative su questa partita e chi ha assistito la partita, ha visto uno spettacolo eccelso; di sicuro possiamo essere contenti perché il livello della pallacanestro italiana è salito moltissimo”

dall’inviato a Pesaro Luciano Murgia

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti