Pozzecco: “Abbiamo fatto una partita pazzesca”

Il coach della Dinamo Sassari Gianmarco Pozzecco ha commentato così in sala stampa la vittoria dei suoi contro la Virtus Roma.

“Secondo me oggi ci sono grandi meriti nostri che demeriti di Roma: quando noi giochiamo così gli avversari vanno in difficoltà e non riescono a giocare. Oggi abbiamo fatto una partita pazzesca, la Virtus Roma sta giocando una bella pallacanestro e l’abbiamo visto tutti che ha fatto contro Milano; questo vuol dire molto sulla nostra prestazione. Oggi dobbiamo lasciarci un po’ andare all’entusiasmo, abbiamo fatto la gara quasi perfetta: giocare una partita così soddisfa e gratifica, ti fa capire che siamo sulla strada giusta”.

“Non possiamo fare troppo i pompieri, dobbiamo renderci conto che questi ragazzi oggi dal primo all’ultimo, soprattutto Curtis e Jamel, che hanno dato tutto fino alla fine- prosegue Pozzecco-. Da questa partita dobbiamo prendere confidenza, ma non diventare presuntuosi: dobbiamo capire che questo è il risultato del nostro allenamento in settimana. Nell’immediato sono sicuro che questa partita darà consapevolezza più che presunzione: i ragazzi sono veramente concentrati in quello che chiedo, stasera gli darò della libertà giusto vadano a divertirsi. Martedì avremo una partita difficile contro Toruna, giocano molto bene. Oggi abiamo avuto molto dalla panchina quando ho inserito Curtis e Stefano: mi ero immaginato che sarebbero rientrati dopo il parziale del primo quarto, era fisiologico. Kyzlynk è un ottimo giocatore, ma con poche consonanti (ride ndr)… Oggi ha giocato straordinariamente la panchina, sono contento per Daniele e per Jack, che ha un ruolo straordinario. Bucarelli? Ha un futuro davanti a sé pazzesco: raramente ho visto un giocatore così giovane giocare con tanta intensità, la Dinamo ci punta molto e fa bene”

Sponsorizzati