Pozzecco: “Difficile rigiocare per lo Scudetto”

Gianmarco Pozzecco, in un’intervista alla Gazzetta dello Sport, ha parlato della futura Dinamo Sassari.

Abbiamo scelto Marco Spissu come play titolare, vogliamo aumentare il suo minutaggio. Abbiamo solo quattro stranieri, per noi gli italiani sono importanti e il fatto che Marco sia sassarese fa sì che possa diventare un simbolo per questa Terra. Cambiare tanto può essere pericoloso, ma è anche il modo per provare a svoltare sotto l’aspetto dei risultati e delle situazioni tecniche. Ho lasciato andare a malincuore Smith, ma avevamo esigenze diverse: lui voleva monetizzare la sua bella stagione, mentre noi volevamo lanciare Spissu”. 

Sulla prossima stagione: “La Serie A sarà spettacolare e più vendibile, farà crescere tutti, club, giocatori e allenatori. L’obiettivo della Dinamo sarà quello di rimanere al vertice, ma so che sarà difficile, se non impossibile, rigiocare la finale scudetto. Sono consapevole che quella conclusa sia stata una stagione esaltante, il consenso della gente fa piacere”.

Sponsorizzati