Primavera: Cagliari gelato 2-0 dalla Fiorentina

Primavera gelata a Firenze per 2-0 dai padroni di casa dalle reti di Koffi e Fruk.

Seconda sconfitta stagionale per i ragazzi di Max Canzi che restano secondi in classifica ma dovranno iniziare a guardarsi le spalle nella generale. Mercoledì 18, ore 11.30 ad Asseminello, intanto la Primavera tornerà in scena in Coppa Italia per gli ottavi di finale contro l’Hellas Verona.

Le scelte di Max: Canzi che con Marigosu ancora non al meglio (nemmeno convocato) conferma sulla trequarti Desogus che bene ha fatto nell’ultima in casa contro la Sampdoria. Seconda “bocciatura” consecutiva invece per Kanyamuna con Cossu a sostituirlo in mezzo al campo. Tra i pali niente Olsen con il rientro di Ciocci mentre in attacco si rivede il bomber Gagliano dopo la squalifica.

Primo tempo: Campo pesante e ghiacciato a Firenze con la prima occasione della gara che è dei padroni di casa con Koffi al 5’, il numero 10 viola approfitta di una brutta palla persa da Aly e va in porta, parata centrale facile però per Ciocci. All’11 ancora brivido rossoblù: dopo una brutta respinta di Cossu Bianco è solo davanti a Ciocci ma il 2002 del Cagliari fa da muro. La rete è nell’aria e al 13’ arriva: la difesa rossoblù dorme su un lancio lungo e Koffi con un pallonetto beffa Ciocci in uscita, 1-0 viola. Il Cagliari resta fermo sulle gambe e 4’ minuti dopo Spalluto ha sul piede il 2-0 ma spara a lato. Poco prima del trentesimo prova a svegliarsi la squadra di Canzi ma il tiro di Gagliano è strozzato e non può impensierire Brancolini. Al 37’ arriva la chance per il pari ma dal limite capitan Ladinetti tira fuori di poco alla sinistra del palo.

Secondo tempo: Canzi nella ripresa ha bisogno di quantità in mezzo al campo e allora butta dentro Kanyamuna per un Desogus spaesato con Cossu che si sposta sulla trequarti. Al 50’ il Cagliari ci prova con Contini solo davanti al portiere ma la posizione di fuorigioco spegne le speranze rossoblù. Solo un fuoco di paglia però perché il Cagliari è nella sua giornata più brutta da inizio stagione e fatica a costruire. Anche nella parte centrale della ripresa i sardi subiscono il gioco dei padroni di casa che tirano due volte, senza risultato, prima con Spalluto e poi con Bianco. Canzi prova a dare la scossa inserendo anche il talentino 2004 Masala nell’ultimo quarto d’ora ma la Fiorentina resta proprietaria di campo e pallone. E infatti all’89 la viola fa 2-0 con Fruk che insacca un bel traversone dalla sinistra.

Roberto Pinna

Fiorentina-Cagliari 2-0 | 12ª giornata Primavera 1 – Stadio G.Bozzi 

Fiorentina: Brancolini, Ponsi, Simonti, Dutu, Fiorini, Dalle Mura, N.Pierozzi (85′ Fruk), Bianco, Spalluto (91′ Kukovec), Koffi, Hanuljak (91′ Gorgos) A disposizione: Chiorra, Frison, Chiti, Gelli, Simic, Marino, Mignani, Milani. All. Bigica

Cagliari: Ciocci, Cancellieri, Aly, Carboni, Boccia, Ladinetti, Cossu (74′ Masala), Lombardi (85′ Manca), Desogus (46′ Kanyamuna) , Contini, Gagliano. A disposizione: Piga, Iovu, Dore, Cusumano, Conti, Fucci, Manca. All.Canzi

Arbitro: Kumara di Verona

Marcatori: 13′ Koffi, 87′ Fruk

Ammoniti: Boccia (C), Carboni (C)

Accedi per commentare

Sponsorizzati