agenzia-garau-centotrentuno

Primavera 3, l’Olbia a valanga sul Grosseto: 5-2

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Nella tredicesima giornata di Primavera 3 per l’Olbia di mister Giandon arriva la vittoria più larga della stagione ai danni del Grosseto. Termina 5-2 la divertente gara contro i toscani, condita da gol di pregevole fattura.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

PRIMO TEMPO – Già dai primi minuti l’Olbia, che può contare sull’apporto degli “esperti” Demarcus, Belloni, Occhioni e Secci si fa pericolosa con Scanu (7′) e Bah (8′). Il gol del vantaggio a firma Belloni arriva, invece, al 14′. Traversone in area, azione confusa e palla che entra in porta. Prosegue il forcing olbiese al 28′ con Bah e Belloni vicinissimi al raddoppio che arriva, invece, al 31′ con la conclusione dalla distanza di Pinna, tra palo e portiere. La difesa olbiese regge bene gli attacchi dei toscani e il primo tempo termina sul 2-0.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa, però, il Grosseto entra in campo con una determinazione diversa e pochi secondi dopo il fischio d’inizio accorcia con Francavilla: il suo tiro non è irresistibile ma ben piazzato e sorprende Barone. L’Olbia sfiora al 56′ il terzo gol con Occhioni, ma la partita sembra mettersi male per i bianchi al 65′, quando vengono raggiunti da Fregoli che di testa supera l’estremo difensore. I bianchi accusano il colpo mentre i grossetani, spinti dall’entusiasmo, provano a ribaltarla. Al 68′ Bah e Di Paolo vanno vicinissimi al gol, ma rispettivamente palo e traversa a distanza di pochi secondi dicono no all’Olbia. Al 71′ il gol di Pinna viene annullato per fuorigioco, ma l’episodio chiave della gara arriva al 72′ quando Belloni ha subito un brutto fallo da parte di Cerulli ed è stato costretto a lasciare il terreno di gioco. Dopo pochi minuti, al 77′ Scanu si incarica di calciare la punizione che termina sotto il 7 e ridà entusiasmo alla squadra, che 1′ dopo fa il quarto con Moro con un’azione sulla destra. L’atto conclusivo arriva al minuto 83′ con la punizione di Di Paolo toccata da Demarcus il tanto che basta per entrare nel tabellina alla voce “marcatori”.

TABELLINO

Olbia-Grosseto  5-2 (2-0) | 13ª giornata Primavera 3, Stadio Bruno Nespoli di Olbia

OLBIA: Barone, Demarcus, Secci, Putzu, Scanu, Sanna, Belloni (78’ Giorgi), Occhioni (87’ Floris), Bah (70’ Moro), Di Paolo (87’ Pedoni), Pinna (87’ Fideli). A disp: Ferraro, Ragaglia, Dettori, De Lillo. All.: Gianmarco Giandon

GROSSETO: Comparini, De Michele (60′ Franceschini), Mema (60′ Salvadori), Ottaviani (87’ Lucattini), Fregoli, Simi (55’ Cerulli), Gafà, Sarno (55’ Filippi), Francavilla, Perrella, Rotondo. A disp.: Brunetti, Franceschini, Salvadori, Valente. All.: Mirko Pieri

ARBITRO: Samuele Giudice di Sassari coadiuvato da Daniele Bongolo e Luca Staffieri di Olbia.

MARCATORI: 14’ Belloni, 31’ Pinna, 46’ Francavilla, 64’ Fregoli, 77’ Scanu, 78’ Moro, 83’ Demarcus

AMMONITI: 32′ Belloni, 36’ Fregoli, 61’ Di Paolo, 67’ Sanna, 75’ Cerulli

NOTE: Gara disputata a porte chiuse. Recupero: 0’pt, 3’ st

Roberta Marongiu

TAG:  Olbia
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti