agenzia-garau-centotrentuno
Gryazin-Aleksandrov guidano il Rally del Vermentino | Foto Aci Sport

Rally del Vermentino: prosegue il dominio di Gryazin-Aleksandrov

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares

Altre due prove vinte e dominio sempre più assoluto per Nikolay Gryazin e Kostantin Aleksandrov al 19° Rally dei Nuraghi e del Vermentino: l’equipaggio russo ha vinto anche le prime due prove del sabato, quelle di Alà dei Sardi e Monte Lerno (entrambe da oltre 14 km) e ha allungato ulteriormente in classifica.

Sono ora 45 i secondi di distacco inflitti a Paolo Andreucci e Rudy Briani che controllano senza problemi la seconda posizione e il primo posto tra gli iscritti al Campionato Italiano Rally Terra: il colpo di scena sulla prima prova di Alà dei Sardi quando l’allora terzo Giacomo Costenaro è stato costretto a rallentare per una foratura accusando oltre 3′ di ritardo. Strada spianata per il podio quindi per Enrico Oldrati che ha superato l’ottimo padrone di casa Nicola Tali nella PS4 per il terzo gradino del podio temporaneo. Quarta piazza per Tonso-Fappani, mentre Tali con un tempo non velocissimo a Monte Lerno è sceso in quinta posizione. Seguono in classifica due coppie tutte isolane, quelle composte da Dettori-Pisano e Marrone-Fresu in piena lotta per una posizione nobile nell’assoluta. Chiudono la Top10 Romagna-Addondi, il veterano Manfrinato affiancato da Pezzoli, e la prima delle Ladies Rachele Somaschini (Citroeb C3 R5) navigata dall’esperto Nicola Arena che si fregia anche del titolo di prima auto non Skoda in gara. Nella prima serata gli altri passaggi su Alà dei Sardi e Monte Lerno che chiuderanno la gara.

La Redazione

TAG:  Motorsport
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti