agenzia-garau-centotrentuno
Farris-Pirisinu al Rally d'Elba | Foto Acisport

Rally, Farris-Pirisinu settimi (ma sfortunati) all’Elba Storico

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares

Un settimo posto assoluto colmo di rammarico per Sergio Farris e Giuseppe Pirisinu al 34° Rally d’Elba Storico, penultima prova del Campionato Italiano Rally Autostoriche.

L’equipaggio isolano ha disputato un’ottima prova a livello velocistico in un rally mai corso prima insieme e colmo di insidie, anche dovute alla pioggia che a un certo punto ha colpito la gara toscana. A bordo di una Porsche 911 SC il pilota algherese e il navigatore delegato fiduciario ACI Sport per la Sardegna comandavano il quarto raggruppamento fino alla penultima prova cronometrata, occupando anche un’ottima quarta posizione assoluta alle spalle del podio finale della corsa composto dalle altre Porsche di Lombardo, Salvini e Mannino.

Tra la penultima e l’ultima prova speciale cronometrata Farris e Pirisinu hanno però accusato un problema allo sterzo: l’equipaggio ha provato a sistemare la loro auto, anche pagando 10″ di penalità al controllo orario di ingresso della PS10, ma sono stati ugualmente costretti a rallentare la propria corsa. “Alla fine abbiamo fatto il miracolo– ci ha raccontato il navigatore Pirisinu-. Abbiamo fatto la prova finale da 18 km più tutto il trasferimento a Capoliveri con la macchina che praticamente girava quando voleva lei. Siamo stati testardi, abbiamo voluto a tutti i costi questa pedana in ottica campionato”. Il problema ha fatto scivolare i due in settima posizione assoluta e terza del 4° Raggruppamento, poi vinto da Sordi (Porsche) e Mori (Bmw M3), ma il risultato ottenuto li ha comunque permesso di balzare in testa alla classifica del gruppo. Prossimo e ultimo appuntamento con il campionato con il Rally di Sanremo in programma il 15-16 ottobre.

Matteo Porcu

TAG:  Motorsport
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti