agenzia-garau-centotrentuno
Ogier-Ingrassia su Toyota | Foto Andrea Baldinu

Rally Italia Sardegna, arriva l’ok per il pubblico

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Dopo l’edizione 2020 fantasma per quanto riguarda il pubblico, il Rally Italia Sardegna 2021 potrà finalmente contare su tifosi e appassionati a bordo strada per assistere ai passaggi dei propri partecipanti.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

L’organizzazione e l’ACI Sport Italia hanno comunicato nelle scorse ore il via libera alle porte aperte, riammettendo la presenza del pubblico lungo le prove speciali.  Proprio per seguire le indicazioni del nuovo Decreto Legge, l’accesso degli appassionati dovrà però rispettare delle limitazioni che il Rally Italia Sardegna ha già condiviso anche con la Regione Sardegna e con le autorità locali competenti. Nei prossimi giorni verranno pubblicati sul sito www.rallyitaliasardegna.com i dettagli delle Zone Pubblico dove sarà consentita la presenza di spettatori e per ciascuna area sarà individuata una capienza massima della quale si potrà utilizzare solo il 25%. Se ad esempio una Zona Pubblico prevede la presenza di un massimo di 100 persone, sarà consentito l’accesso a soli 25 appassionati. Resteranno invece chiusi al pubblico il parco assistenza e le aree di partenza e arrivo per rispettare i protocolli previsti dalla FIA relativamente alle zone sensibili del rally. Saranno sempre valide e obbligatorie le prescrizioni di base ovvero l’utilizzo della mascherina e il mantenimento del distanziamento sociale.

La Redazione

TAG:  Motorsport
 
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti